10 Consigli per principianti paddle Board

10 Consigli di partenza della Paddle Board

Usa questi consigli per il paddle board per principianti per migliorare il tuo paddle boarding

Se siete nuovi a un paddle board e volete uscire con il piede giusto (o rimanere sul piede giusto), ecco 10 consigli di tavola per principianti per aiutarvi a diventare un maestro paddler. Bene… forse non un maestro, ma sicuramente più capace.

Modellare le buone abitudini di remi

Paddle boarding non è così difficile. Dopo alcune sessioni puoi migliorare il tuo equilibrio e far crescere le tue abilità. È ovvio, ma assicuratevi di remare in una tranquilla giornata piatta.

I laghi a prova di vento sono perfetti per i principianti. Si utilizzano nuovi muscoli che non sono al lavoro nella vita quotidiana. Quando il tuo corpo si abitua a questa nuova pratica si muoverà rapidamente.

Ci vuole tempo per diventare un paddle boarder di successo. Devi essere rilassato sulla tua tavola. Se l’equilibrio non è un problema di lunga durata, puoi concentrarti sul miglioramento della tua tecnica.

Siete sulla strada per un paddler all’avanguardia. Mantenere questi suggerimenti sulla tavola da paddle per principianti è un buon punto di partenza.

10 Paddle Tips Board

  1. Porta la tua lama a pale completamente in acqua

Non andare per i mezzarie pagaia. Immergerlo durante. Immergetelo. Se si pagaia e guidare la lama pagaia comodamente in acqua prima di lanciare il colpo.

Questo ti dà piena forza ad ogni colpo e dà al corpo più flessibilità. Quando la tua pagaia viaggia in profondità nell’acqua, il tuo corpo la usa come un punto di equilibrio extra.

Più forza, ritmo e stabilità sono giusti per me.

  1. Mantenere le ginocchia rilassate e le gambe rilassate

Quando si sale a pagaia, le gambe non dovrebbero mai essere assolutamente dritte. Tieni le ginocchia dritte e la schiena dritta. Mentre ti pieghi all’anca, ma tieni la schiena dritta, non hai finito.

una cerniera posteriore dritta ai fianchi

Se l’acqua diventa difficile o si inizia a perdere il controllo, piegare ulteriormente le ginocchia, cadere verso il basso per aumentare l’equilibrio.

Pratica l’accovacciamento sulla tavola ad altezze variabili. Guarda come la profondità del tuo squat influisce sul tuo equilibrio. Alla fine l’equilibrio del vostro paddle board diventa seconda natura.

  1. Guardare in alto, non verso il basso

E ‘normale guardare in basso sulla scheda come un novizio. Ma non è una buona idea.

Se si guarda in basso, l’equilibrio andrà perduto. Un buon equilibrio con la postura ha molto da fare.

La postura giusta migliora l’equilibrio.

Non slouch sopra. Non slouch sopra. Tieni la testa dritta e la schiena dritta. Trattenere le spalle e trattenere.

Piegare leggermente le ginocchia, ma mantenere le gambe morbide.

Per curvare davanti ai fianchi. Non piegarti in vita. Non piegarti in vita.

  5 Deve avere accessori Paddle Board

Tenere i piedi comodi e piatti.

  1. Tempo di pagaia in ginocchio

Diventa uno specialista di knee paddling. Quando sei un principiante, remiare sulle ginocchia può diventare un luogo sicuro. Impara a pagaiare, trasformare e galleggiare sulle tue mani. Quando l’acqua diventa ruvida, remanare sulle ginocchia è più sicuro.

La maggior parte dei principianti impara da una posizione inginocchiata per colpire i loro piedi. Puoi anche riposarti se le gambe si stancano.

Se mai mai ottenere nei guai come un novizio per stabilizzare la vostra tavola, raccogliere la testa e pagaia.

  1. Tenere lontano da acqua poco profonda

Piccola acqua come un principiante è meglio evitare. Se si entra nella tavola in acqua, assicurarsi che l’acqua sia profonda fino a quando non si mette la tavola in acqua e salire. Vuoi che le tue pinne siano coperte da terra.

Danneggiare il tuo finbox è il modo peggiore e più difficile per riparare la tua tavola. Ogni volta che si entra in acque poco profonde prendere in considerazione le pinne e salvare la scheda

Non vuoi scivolare nell’acqua perfetta

Quando l’acqua è alta, esci dal consiglio. Tenere fuori dall’acqua bassa non è solo un modo sicuro per coprire le pinne e il bordo della tavola, ma anche per cadere più in alto.

Se si scivola in acque poco profonde, le probabilità di essere feriti aumentano. Come un novizio, si può andare su e fuori la tavola ad altezze di vita alta.

  1. Paddle in, non la tempesta

Una piccola brezza va bene, basta assicurarsi di pagaiare nella brezza. Il vento alla schiena si raccoglierà e il vento aumenterà la resistenza nelle orecchie.

Si andrà fuori più veloce e più veloce di quanto si dovrebbe se si pagaia la corrente. Sull’acqua, i venti possono diventare difficili.

Potrebbe essere difficile girarsi e sarete nel vento quando si sta per tornare, quindi sarà più difficile e più sforzo. Potrebbe richiedere più tempo di quanto farete tu.

Sarete scioccati da quanto sia potente il vento. Questo è uno stato di cose pericoloso. Come principiante ancora non sai quanto questi venti possono influenzare i risultati.

Se sei su una tavola da paddle il tuo corpo si comporta come una vela.

È possibile regolare il vento e soffiare dove non si vuole andare.

Monitora sempre la distanza a terra

Non vuoi combattere fino alla riva come un novizio. Quindi, lancia la tua sessione di pagaiare al vento e il tuo viaggio di ritorno non sarà un tormento.

Il rispetto del vento potrebbe salvarti la vita

Se il vento cambia e sei nei guai sdraiati sulla tua tavola, puoi remare come un surfista con le mani. O in ginocchio si può pagaiare. Si tratta di tenere il tuo corpo fuori dal vento in modo che tu non sia una vela umana.

  1. Mantenere le mani sul manico della pagaia

Molti principianti 99 le mani troppo strette. La tua mano inferiore dovrebbe essere nella tua pagaia a metà strada. Non avrai il potere di pagaiare se le tue mani sono troppo vicine tra loro.

  Come paddleboard oceani, laghi e fiumi

Sulla parte superiore della pagaia, la mano superiore non avvolge la mano superiore intorno alla maniglia.

Tieni la pagaia su e giù mentre rema. Vicino alla tua tavola. Si dovrà viaggiare in linea retta. Più la tua pagaia è verso il basso, più inizi a trasformarsi.

Non intaccherà la pagaia bianca

E sulla tua pagaia non hai bisogno di una presa di morte bianca nocche. Trova le tue mani invece come ganci e le tue membra come leve. La tua forza, non le tue armi, dovrebbero provenire dalle gambe, dal cuore e dalla schiena. Afferrare la tua tavola attiverà le tue armi, che non è quello che vuoi.

  1. Tenere i piedi a proprio agio e riposare

I principianti alzano i tacchi dalla tavola a volte. Quando si impara a mantenere i piedi piatti con il peso equilibrato nel piede, è necessario.

Visualizza il fondo dei piedi come un triangolo. Le pastiglie sotto l’all’allpe, il tuo piccolo dito e il tallone formano un triangolo. Concentrati sul mantenere la pressione uniforme sui tre pastiglie.

Si noti come se si appoggia troppo lontano, la pressione viaggia in entrata e in uscita dalle pastiglie dei piedi. Se la pressione sui triangoli a tre piedi non è uguale, l’equilibrio è influenzato.

Questa pressione del piede destro e la leggera flessione delle ginocchia aiuteranno a mantenere l’equilibrio.

Il triangolo del piede è anche la chiave per correggere la posizione del pagaiare. Se riesci anche a concentrarti su questo triangolo, puoi abbinare automaticamente la tua posizione di pagaiare. La schiena si radse e la testa e le spalle saranno allineate correttamente.

I nostri piedi?

E ‘molto comune per i canoisti inesperti di avere i piedi doloranti quando stiamo parlando dei loro piedi. Questo perché puoi tentare di catturare o tenere le dita dei piedi per aiutarti a stabilizzarti. Questi piccoli muscoli non sono mai utilizzati nei tuoi piedi, quindi potrebbero essere doloranti il giorno successivo.

Quando si pagaia, spostare i piedi intorno un po’ . Pensa quando puoi riposare i piedi. Muovi le dita dei piedi. Muovi le dita dei piedi. I piedi e le caviglie saranno condizionati dopo alcune sessioni.

  1. Mantenere la vostra pagaia d’acqua

Mentre si muove, il tabellone è più stabile. Mantenere la pagaia in corso anche se diventa traballante. Più veloce è il tuo spostamento della tavola attraverso l’acqua, più velocemente può essere bilanciato.

Se la pagaia è in acqua, hai anche più equilibrio. Hai tre punti di equilibrio in acqua con la pagaia piuttosto che solo due piedi.

Mantenere la tavola in corso, pagaiare i piedi in acqua, e si piegano le ginocchia. Queste sono le chiavi del tuo equilibrio come paddler.

  1. Non essere un paddler di braccio

Non fare il paddler del braccio. Stand up paddle boarding è un’occupazione di tutto il corpo. Considera l’arma come una leva. Se si pagaia il palmo della mano, si può solo prendere il giro.

  Come trasformare il vostro stand gonfiabile stand up paddle board

La forza di pagaiare proviene dalle gambe, dalla schiena e dal centro. I paddlers arm sono impotenti e facilmente esausti. Non trascinare la pagaia in acqua mentre rema. Concentrati sul trascinamento della tavola, non sulla pagaia.

Cerchi di guidare la tavola, non la pagaia, attraverso l’acqua. Concentrati invece sul tirare i piedi e sali a bordo oltre la pagaia attraverso l’acqua.

Stringere i piedi alla pagaia

Andare avanti per torcere il vostro corpo comodamente. Quando si pagaia l’acqua prima, le braccia dovrebbero essere dritte. Immergere completamente la pagaia. Tirare i piedi sulla schiena, ginocchia, e il cuore alla pagaia.

Quando si pagaia si può sentire la pressione dai piedi al fondo, attraverso le cosce, attraverso il cuore e la schiena. È bello concentrarsi sui piedi e sul pavimento, non sulla pagaia.

Prendi la tua pagaia dall’acqua mentre colpisce i tuoi piedi. È inefficiente remare oltre le ginocchia.

Bonus suggerimento

  1. Nuota fino alla Paddle, non al pavimento

Se stai scivolando giù dalla tavola, non dalla pagaia.

Successivamente, è necessario indossare una tavola al guinzaglio intorno alla caviglia. Ma se non si indossa un guinzaglio per qualche motivo folle, e si va a nuotare per la vostra tavola.

Sei se las fos fai cadere la tavola. Puoi sempre pagaiare la tavola con le mani se perdi la pagaia. La tua tavola è un ottimo sistema di galleggiamento. Prendi la tua tavola, torna su, siediti sulla pancia e pagaia come un surfista con le mani per recuperare la pagaia.

Skip to content