Per tutta la primavera e l’estate, un paddleboard è stato molto volentieri nel bagagliaio di un veicolo. Ancora, ora stiamo correndo rapidamente dall’autunno all’inverno. Senza dubbio manterrò senza dubbio l’attrezzatura per il paddle Board in modo appropriato fino all’anno successivo. Beh, ci sono molti mezzi per conservare il vostro  gonfiabile stand up paddle board in the house. The method your stand paddle (SUP) board is saved depends on whether or not you would certainly like it to be inside your home or outdoors, and whether it is inflatable or solid.

Come conservare il paddleboard in modo sicuro?

Il tuo paddleboard può essere guardato con sicurezza sia all’interno che all’esterno, purché tu sia sicuro di te:

  • Pulirlo e asciugarlo prima di tutto
  • Eliminare l’umidità interna (per i gommoni).
  • Tenere fuori dalla luce diretta del sole.
  • Tenere la SUP lontano dal calore.
  • Tenerli lontani da terra.
Naturalmente, la conservazione del vostro paddleboard si baserà anche sul tipo di tavola che avete. Un paddleboard difficile o gonfiabile può essere salvato con metodi molto diversi. Ho pulito e asciugato il mio paddleboard, l’ho anche arrotolato e lo riporto nella sua borsa e lo metto sotto le scale per l’inverno.
Tuttavia, i Paddleboard rigidi non si compattano così bene e potrebbero richiedere un po’ di fantasia in più per immagazzinarli. Si potrebbe desiderare di elevarli via o il desiderio di avere il proprio come una funzione nella vostra casa. Questo articolo vi fornirà concetti fantastici e suggerimenti su come affrontare la vita con il paddleboard durante la bassa stagione.

Come appendere una tavola da pagaia nel garage

Un garage è solo una delle migliori aree per riporre il tuo paddleboard, nonostante il prodotto (schiuma, legno, fibra di vetro o plastica). Qui, il vostro pannello è completamente protetto dai componenti e anche dal clima estremo. Anche se i livelli di temperatura può ottenere abbastanza accogliente in alcune impostazioni del garage, la scheda probabilmente farà meglio qui che all’aperto, in quanto i livelli di temperatura non sarà certamente ottenere così estremo come farebbe fuori.

Ci sono tre mezzi principali per salvare il paddleboard in un garage:

1. Su uno scaffale

I rack possono essere montati dalle superfici a parete o dal soffitto del vostro garage. Alcuni stand sono creati per salvare una tavola, mentre altri sono prodotti per lo stoccaggio di numerose tavole. Il vantaggio di questa alternativa di spazio di archiviazione è che non sei tenuto a rimuovere le pinne (a condizione che siano posizionate in modo tale da non causare danni alle tue o ad altre tavole, sì).
Un punto da ricordare è che, con lo spazio di stoccaggio scaffale, la vostra tavola subirà la pressione del suo peso rispetto alle barre o a qualsiasi altro componente utilizzato per la sospensione. Ci sono scelte di acciaio o di vari altri prodotti duri: potete sospendere la vostra tavola con cinghie.
Utilizzando le cinghie, è possibile alleviare qualsiasi stress la vostra scheda potrebbe essere rivelato a con vari altri materiali. Tuttavia, non è perfetto per appendere, in particolare le tavole pesanti in questo modo, in quanto le cinghie possono non essere in grado di sostenere il peso.
Per coloro che vogliono conservare le loro tavole nel soffitto, ma non hanno alcun aiuto nel sollevarlo lì, ci sono collezioni personalizzate di spazio di archiviazione di archiviazione attrezzata con sistemi di ruote.

2. Nelle travi

Questo è lo stesso che utilizzare un rack per salvare la vostra tavola. Tuttavia, questa è una scelta libera.
Un vantaggio di mantenere la vostra tavola nelle travi è che, poiché il peso è assicurato per essere distribuito uniformemente, ogni potenziale danno legato alla pressione sul guscio è per lo più eliminato.
Per questo metodo di stoccaggio, si consiglia di eliminare le pinne. Potrebbe essere un test supplementare per orientare la tavola direttamente sulle travi rispetto ad un ripiano convenzionale, quindi si desidera rimuovere ogni possibilità di danneggiare le pinne in questo modo.
Se scegliete questa alternativa, considerate il peso e anche le dimensioni della tavola per l’addestramento ripetuto della tavola sia all’interno che all’esterno delle travi per determinare se questa scelta è più sicura per voi.

3. In piedi

Poiché una scelta di stoccaggio in piedi per la vostra tavola non richiede l’eliminazione delle alette o il sollevamento ripetuto, questa è forse la scelta migliore e anche la più sicura e sicura per lo spazio di stoccaggio, e anche la più pratica.
Poiché occupa la superficie del pavimento, questa opzione non si presta a chi cerca di risparmiare spazio.
Ci sono disegni minimi per lo stoccaggio in posizione verticale, per mantenere la vostra tavola in posizione mentre siete in piedi. Non è consigliabile appoggiare la tavola sulla superficie della parete dal pavimento, in quanto la superficie abrasiva del pavimento può danneggiare la tavola con il tempo. C’è inoltre il pericolo che la SUP scivoli e cada senza essere protetta da una struttura fisica.

Stai conservando la tua Stand Paddle Board in casa tua

Per lo spazio di archiviazione fuori stagione, un approccio preferito di imballaggio via la vostra tavola è un pezzo attraente in casa. Questo è più normale con le tavole durevoli che le tavole gonfiabili, in quanto queste si offrono di più alla personalizzazione e gli appelli visivi degni di essere felicemente mostrati in casa.

  Come scegliere una tavola da pagaia?

4. Montato a parete come design della casa

Salvare il tuo stand up paddleboard in casa tua non offre la stessa ampiezza di scelte che il garage. Tuttavia, si offre ad alcuni allestimenti estremamente gradevoli dal punto di vista estetico.
Ancora una volta, è necessario pagare un fuoco unico per il peso e le dimensioni della vostra tavola per capire la posizione più adeguata per lo stoccaggio. Non è consigliabile scegliere un’opzione verticale per lo spazio di archiviazione in casa, prendendo in considerazione la quantità di traffico all’interno del sito web del piede. C’è una possibilità molto migliore per la scheda di essere rovesciato e anche danneggiato quando mantenuto in questo modo, rispetto al piatto montato.
E ‘una scelta per mantenere la tavola sul soffitto all’interno della vostra casa; tuttavia, questo tipo di sconfigge l’obiettivo di giocare in sguardi e anche lo stile. Nessuno vuole avere bisogno di guardare il soffitto per vedere tutte le vostre belle opere d’arte e immagini, perché dovrebbero farlo per vedere la vostra tavola?
Supporti a parete per l’archiviazione interna può aderire a uno stile minimo per consentire il vostro lustro bordo o lavorare come un’espansione del design come luoghi muro di legno per abbinare un bordo terra-tonata.
Anche se sarà senza dubbio conservato all’interno, vorrete comunque capire il posizionamento della vostra tavola. Mantenendolo direttamente da una finestra nella parte più popolare della vostra casa, lo rivela anche al calore e al sole. A causa di questo, può ancora passare attraverso la colorazione.

I migliori modi per conservare una tavola da pagaia all’aperto

Quando si sceglie di conservare la scheda all’esterno, conoscere tutti i rischi connessi. L’esposizione diretta ai raggi UV del sole potrebbe portare a macchie estreme, rotture e piegare la tavola e il suo guscio.
Inoltre, le tavole durevoli, in particolare quelle in schiuma, possono essere deformate dall’esposizione diretta al calore. La schiuma causa questo, proprio come l’aria in un paddleboard gonfiabile, si espande quando viene sottoposta ad alte temperature, portando ad una tavola contorta. Questo riduce al minimo la stabilità della tavola e sviluppa anche un obbligo di utilizzo futuro.
Se la tavola passa attraverso la pioggia quando viene conservata all’esterno, questo può produrre un’atmosfera che invita alla corrosione, allo sviluppo microbico e allo sviluppo di muffe e muffe o muffe. Queste cose possono danneggiare sia la copertura che i giunti della vostra tavola.
Se dovete tenere la vostra tavola all’aperto, assicuratevi che sia in qualche modo protetta dagli elementi, sia salvandola sotto una copertura, come ad esempio una struttura ombreggiante di un patio o un capannone. È inoltre possibile mantenere la scheda all’interno di un sacchetto di bordo, che senza dubbio offrono per proteggerlo dal contatto diretto con gli aspetti.
Con questa scelta, è comunque necessario conservare la scheda sotto il coperchio per evitare che l’umidità sopravviva ai fori o alle aperture della chiusura della borsa.

5. Cestelli per paddle board indipendenti

Per rendere lo spazio esterno un po’ più facile da riporre, eliminando la necessità di un articolo aggiuntivo, una superficie a parete o un soffitto, è disponibile la possibilità di un rack indipendente. Anche questi, inoltre, sono realizzati con alternative di stoccaggio a bordo solitario o con numerose alternative di archiviazione a bordo.
Quando si tiene la tavola all’esterno, è molto più importante assicurarsi che la tavola non abbia un contatto diretto con il terreno. L’esposizione diretta alle superfici abrasive e allo sporco danneggia la finitura e la copertura della tavola.
A causa di questo, non si vuole fare uso della tecnica di inclinazione quando si tiene la tavola all’aperto.
Quando si salvano solo una o più tavole, forse il metodo migliore per utilizzare un ripiano indipendente per la vostra tavola sarebbe quello di scegliere una che è ragionevolmente vicina al suolo, per stare alla larga da eventuali danni potenziali da una opzione di archiviazione top-heavy.
Le scaffalature indipendenti di solito richiedono che la vostra tavola venga risparmiata piatta, quindi prestate particolare attenzione alla distribuzione del peso:
  • Con una sola tavola, verificare che sia opportunamente centrata sul rack.
  • Con due, assicuratevi di non riporre le tavole su un’inclinazione o inclinazione per ridurre il rischio di caduta del telaio, specialmente se ci sono differenze di peso sostanziali tra le tavole.
  • Per più di due, tenete le tavole in modo che la tavola più massiccia venga risparmiata e il peso diminuisce man mano che si avvicinano alla parte superiore del rack.
  Pagaia vs. Kayak - Qual è la migliore?

6. Auto e camion Scaffale

Questa non è un’opzione per uno spazio di stoccaggio di lunga durata. Se sei una persona che utilizza regolarmente il tuo paddleboard, questa è un’alternativa pratica per te.
Un punto significativo da capire con questa opzione di spazio di archiviazione è il tipo di ripiano di copertura del tetto che avete scelto per proteggere il vostro pannello. Se ne avete uno che richiede bande che si stringono intorno al bordo stesso, dopo di che, questi requisiti per essere allentato prima di lasciare il bordo per più di un giorno, lasciando il vostro bordo legato verso il basso sarà certamente causare probabilmente la flessione.
La conservazione di auto e camion dovrebbe avere gli stessi fattori da considerare come qualsiasi approccio di archiviazione esterna dello spazio di archiviazione; tuttavia, vi è una maggiore sicurezza nella scelta di uno scaffale che viene utilizzato insieme ai sacchetti di archiviazione. Si riuscirebbe a parcheggiare sotto un posto auto coperto, se possibile, per aumentare ulteriormente la protezione della vostra tavola dagli aspetti. Ricordate anche l’opportunità di venti forti, poiché questo è un ulteriore elemento che potrebbe farvi perdere la vostra tavola.
Un ulteriore problema principale è la sicurezza contro i furti. Salvare la tavola all’esterno oltre al camion è comodo per la semplicità dei lavori di preparazione al prossimo viaggio. Tuttavia, si presta anche ad alleviare l’accesso a qualsiasi individuo con le dita appiccicose.

Posso lasciare la mia tavola per pagaia gonfiata nello spazio di archiviazione?

I paddleboard gonfiabili (iSUPs) sono costituiti da strati di PVC collegati tra loro da fibre intrecciate per collegare gli strati superiore e inferiore. Questi pannelli sono paragonabili alla rigidità dei pannelli robusti quando vengono pompati; tuttavia, richiedono una cura leggermente diversa.
Si consiglia di ridurre gli iSUP quando sono immagazzinati, di proteggerli dagli aspetti e di proteggerli anche dalla luce diretta del sole. Questo perché aiuta a mantenere la durata del materiale della tavola. Tuttavia, fino a quando la tavola è tenuta lontana dalla luce solare diretta e dalle temperature estreme, può continuare ad essere riempita d’aria senza problemi.
Ricordate che lasciare la tavola riempita porterà inoltre alla perdita quotidiana di pressione atmosferica. Se si riconosce che la temperatura dell’area di stoccaggio può salire a livelli non sicuri, si consiglia di sgonfiare la tavola. Se questa non è una scelta, il pannello deve essere almeno parzialmente sgonfiato, in quanto l’aria aumenta ad alte temperature.
Ignorare di espellere una piccola quantità d’aria dalla tavola può causare danni alla vostra SUP.
Prima di diminuire e arrotolare il tuo paddleboard gonfiabile, ci sono alcuni lavori in più per contrassegnare la lista. Questi passaggi sono cruciali per lo spazio di stoccaggio sicuro e per la durata generale della vostra tavola e non sono unici per le tavole gonfiabili, in quanto le vostre tavole solide devono essere regolarmente pulite.

Raccomandazioni di trattamento per la vostra tavola da pagaia prima della conservazione

Prima di tenere il tuo paddleboard, dovresti sempre pulirlo a fondo. Questo aiuterà a mantenere il paddleboard in buone condizioni per molti anni a venire.

  5 Migliori Esercizi di allenamento SUP

1. Risciacquare

Avrete bisogno di sciacquare la vostra tavola gonfiabile paddle board prima di tenerlo. Questo è indispensabile per la manutenzione della vostra tavola, in quanto elimina la sabbia, lo sporco o altre particelle che possono danneggiare il prodotto nel tempo.
Non è necessario risciacquare la tavola dopo ogni viaggio in un corpo d’acqua dolce, ma non è un’azione da saltare dopo un tuffo nell’aspra acqua salata dell’oceano. Non solo può ottenere l’abrasione della sabbia della spiaggia, e anche i pezzi di sale danneggiano la tavola nel tempo, ma il sale può corrodere e deteriorare il materiale e anche le articolazioni.
Pagare l’interesse unico per la scatola delle pinne, fattori aggiuntivi si prende cura di, e anche la posizione del tappetino del ponte durante il lavaggio.

2. Pulire

Questo è essenziale per lo stesso motivo del risciacquo; tuttavia, l’utilizzo di un detergente assicura l’eliminazione dei detriti ostinati che non sono stati eliminati con il risciacquo iniziale. Si consiglia di utilizzare un detergente naturale naturalmente degradabile. Questo protegge da eventuali danni potenziali alla tavola da eventuali sostanze chimiche aggressive.
Senza dubbio vorrete stare lontani dallo sfregamento anche su tutta la tavola, tuttavia, siate particolarmente delicati sul grip pad per evitare danni accidentali.

3. Risciacquare di nuovo

Naturalmente, sicuramente vorrai eliminare qualsiasi detergente che hai usato per pulire la tavola per evitare la formazione di depositi sulla tua tavola. Assicurati di rimuovere tutti i depositi.

4. Asciugare

Il pannello deve essere completamente asciugato prima di poterlo riporre. È possibile utilizzare asciugamani completamente asciutti o asciutti all’aria, ma ricordate i potenziali impatti di mantenere la tavola gonfiata all’aperto o al sole, come discusso sopra.
Se avete intenzione di utilizzare la vostra tavola in tempi relativamente brevi, un’asciugatura completa è meno problematica rispetto a se avete più probabilità di lasciare la vostra tavola nello spazio di archiviazione per una durata prolungata. E ‘essenziale che una tavola che sta per essere salvato per lunghi periodi di essere asciutto per prevenire lo sviluppo batterico o la comparsa di ruggine, che può in ultima analisi, danneggiare l’integrità della scheda.

5. Diminuzione (Per iSUPs, ovviamente)

Ancora una volta, è imperativo sgonfiare l’iSUP per evitare qualsiasi espansione dell’aria a causa delle alte temperature, preoccupandosi del prodotto della scheda come risultato di un’estrema quantità di tempo o di una costante perdita di gonfiaggio tra un utilizzo e l’altro.
Diminuire e anche ripiegare il vostro iSUP è il metodo più efficace, sicuro e sicuro per mantenere il vostro paddleboard gonfiabile. Collocare il vostro SUP ripiegato in una borsa portaoggetti lo proteggerà ulteriormente dalle intemperie e assicurerà una lunga durata della vostra tavola.

Come scegliere la tecnica dello spazio di archiviazione

Quando si seleziona una tecnica di stoccaggio, considerare lo scopo dello spazio di stoccaggio: il pannello sarà conservato per un lungo periodo o per un breve periodo di tempo? Stai cercando di conservare l’area, o sicuramente ti piacerebbe vedere la tua tavola come decorazione in casa fuori stagione?
Le tavole che hanno maggiori probabilità di essere conservate per periodi prolungati richiedono la rimozione delle pinne, nonostante l’opzione di stoccaggio. Questo perché le viti che rimangono serrate per un lungo periodo di tempo possono portare a fratture o schegge nel materiale del pannello. Inoltre, la roba che si accumula intorno alle aperture delle viti può causare problemi di eliminazione e sostituzione delle alette e persino delle viti stesse.
Considerate il peso della vostra tavola: una tavola particolarmente robusta probabilmente non sarebbe meglio conservarla sospesa al soffitto. Una tavola gigante potrebbe reagire in modo diverso alle sollecitazioni della sospensione su scaffalature in acciaio (cioè, vengono ad essere difettosi o distorti a causa di una pressione eccessiva sul guscio).
Inevitabilmente, non c’è sempre spazio di archiviazione per fare o rompere la vostra tavola. E ‘solo un problema di ciò che si vuole in comfort spazio di archiviazione e gli appelli visivi.
 

Acquista la migliore tavola da pagaia gonfiabile