8 cose che non dovresti fare con il tuo paddle board - Pakaloa SUP

8 cose che non dovresti fare con il tuo paddle board

8 COSE

Non siamo riusciti a trovarti abbastanza velocemente! Forse non lo sapete ancora, ma avete una “comprensione reciproca” insieme alla vostra squadra. Ti stai prendendo cura e te ne occuperai! Questo può essere unilaterale, a volte, ma nota chi ti tiene a galla in mare agitato. Aiuterai ad espandere questo rapporto premuroso nel tempo prendendosi cura del tuo SUP. E mentre le tavole da paddle stand-up sono un pezzo forte di attrezzature, un po ‘di amore e considerazione rimangono importanti. Quindi, se si vuole ricordare che, evitare quanto segue.

1. Non lasciare una tavola gonfiabile sporca

Come tutte le attrezzature di valore, un TLC è necessario per una tavola stand-up paddle. Certo, non sono sufficientemente fragili da giustificare una piuma spolverino, ma si desidera mantenerla pulita. Soprattutto se sei stato in acqua salata per il giorno.
Quando fatto per la giornata, pulire la superficie e asciugare accuratamente con un asciugamano. Questo non è solo per mantenerlo bello, ma anche per aiutare a rimuovere eventuali danni o imperfezioni dalla scheda (di solito piccole cose che sono impercettibili per l’occhio umano).

2. Non lasciare il sole esposto al tuo paddle board

Questo può sembrare strano dal momento che la scheda è spesso la più soleggiata, ma è fondamentale. Una cosa è usare la tua tavola e un’altra conservare la tua tavola all’esterno per periodi più lunghi. Lasciare la tavola all’aperto la espone sempre a inutili danni uv, calore e condizioni atmosferiche.
Si potrebbe avere avuto qualcosa di simile a abbigliamento esterno, arredi, anche una palla, o due a sinistra nel cortile. I raggi del sole svaniscono troppo a lungo e fanno lo stesso con la tua tavola. Il calore estremo e l’aumento delle temperature possono anche essere molto alti, quindi è meglio tenerlo lontano dal sole se non lo si utilizza.

  Dove cadere e tornare al tuo paddle board?

3. Non memorizzare erroneamente il tuo paddle board

Vale la pena prendere il tempo di individuare da qualche parte dopo una pagaia è possibile memorizzare in modo sicuro la vostra tavola. Si prende tutto il vostro tempo e fatica per prendersi cura di esso prima di tutto, sarebbe un errore se ti hanno danneggiato quando non si utilizza nemmeno.
Cerca di trovare luoghi in cui le fluttuazioni del tempo e della temperatura non influiscono. Mentre potrebbe essere allettante spararla all’esterno (come il tuo ponte) o tenerla costantemente nel bagagliaio della tua auto (che si trasforma in un forno nelle calde giornate estive), tenerlo fuori dalla luce diretta del sole non è l’ideale. Fortunatamente, gli iSUP sono molto più sicuri da conservare all’interno in un garage o in un seminterrato che è meno vulnerabile a improvvisi cambiamenti di temperatura.

4. Non trascinare la tavola gonfiabile della pagaia

Questo sembrerà banale, ma vedrete innumerevoli persone che lo fanno costantemente. E ‘ragionevole per le persone a prendere scorciatoie per rendere il loro trasporto semplice a causa della scala di tavole stand-up paddle. Gli angoli di taglio possono, tuttavia, causare lesioni.
Trascinando la tavola dentro e fuori dall’acqua, indipendentemente dal terreno, il terreno rischia di graffiare e spruzzare il tuo “soci sostanziali” (il tuo SUP). È facile pensare a “sabbia liscia” o “erba morbida”, ma non puoi essere sicuro dei detriti che il tuo occhio ha perso. Alla fine ve ne pentirete se trascinaste la tavola su qualcosa di negativo. La scelta di una tavola gonfiabile a pale con uno zaino a rullo vi libererà per il raschiare l’acqua, offrendo uno strato di sicurezza e comfort rapidamente. Anche se sono molto più duraturi rispetto ai tipici hardboard, graffi e raschiatura creano attrito aggiuntivo, che rallenta la planata della tavola.

  9 cose da sapere prima di paddle board con un bambino

5. Non portare la tua tavola da paddle senza borsa

Simile ad alcuni dei problemi associati al trascinamento della panca, aumenta il rischio di danni a chock la tavola nel bagagliaio invece di trasportarlo nella borsa. Potresti aver perso la spiaggia invece dei detriti nascosti durante il trasporto della tua tavola ora minaccia da innumerevoli altri pericoli.
Una borsa aiuta a proteggere la tua tavola dalla maggior parte dei possibili danni invisibili o urti accidentali e contusioni che possono verificarsi durante il trasporto. E quando la tua tavola è fuori dalle tue mani e nel tuo veicolo, non dipende più solo da te, sei molto gentile e vigile.

6. Non remare in acque ghiacciate

Ovunque si sta pagaiando, si dovrebbe sempre essere consapevoli della zona in cui ci si trova. Ovviamente i fiumi, i laghi e gli oceani hanno tutte le loro differenze, ma si possono trovare un unico colpevole, acque poco profonde, ovunque.
Il paddling in acque molto basse può causare danni a ciò che si trova sotto la tavola. Il danno fatto dal remando può variare da moderato a grave, ma può essere facilmente evitato se si rimane lontano da esso. Scendi dalle tue tavole e guadare verso la riva per mantenere la tavola e le pinne in gran forma sulla lunga distanza.

7. Non dimenticare le pinne della tavola da paddle

Sono facili da dimenticare in quanto sono solo una piccola parte della scheda, ma la loro posizione sulla base della scheda li rende la principale vittima di danni, soprattutto in acque poco profonde. Durante la sostituzione delle pinne, il danno influirà notevolmente sulle prestazioni della tavola rispetto ai piccoli danni altrove. Ecco perché in questo post, tutti gli altri DON’Ts onorano la pinna. Il magazzinaggio, il trasporto, la pulizia e il pagaiare determineranno la frequenza di sostituzione delle alette.

  Evitare lesioni COMUNI suP: Spalle

Vale la pena prendere il tempo di estrarli durante il trasporto e la conservazione se si vuole essere certi. Tutte le nostre schede sono dotate di un set di pinne Quick-Lock senza attrezzi, quindi puoi semplicemente scattare e spegnere in un paio di secondi. E ‘anche una buona abitudine per garantire che l’acqua si ottiene in è abbastanza profonda per cancellare il pavimento. Anche se sottile, il tuo peso aggiuntivo inevitabilmente cadere la scheda così leggermente, può essere sufficiente per causare danni, a seconda di ciò che è sotto e quanto è vicino.

8. Non dare per scontato che la cura adeguata sia una conoscenza comune per il tuo iSUP

E ‘normale voler condividere il godimento di qualcosa di così piacevole come paddle boarding. E ‘un must per il consiglio di bordo ad amici o parenti. Di solito, uno o due viaggi sono tutto ciò che serve per farli sulla propria tavola. È possibile condividere un po ‘di saggezza come un paddleboarder esperto condividendo ciò che sai. Questo può aiutarti a proteggere la tua tavola da semplici errori quando viene presa in prestito. Se non hai voglia di insegnare loro, basta condividere questo articolo.

Pensiero completo e un DO per quegli otto NON

Tu e la tua tavola avrete una partnership felice, equilibrata e lunga se impedisci questi sette errori. Prenditi cura della tua tavola e la tua tavola si prenderà cura di te. Anche se ci siamo concentrati su ciò che non vogliamo fare, c’è un promemoria di ciò che si può fare quando si sale a bordo di pagaie …

Non divertirsi! Buon divertimento!

Skip to content