Understanding Exactly How to Stand Up on Your SUP

Sapere esattamente come alzarsi in piedi sulla tua gonfiabile stand up paddle board e’ piu’ semplice di quanto sembri. In cima a questi principi, sceglierai diverse intese essenziali che sicuramente ti aiuteranno con altri elementi del tuo paddleboarding, come la tua posizione e anche l’ictus.

Prima di alzarsi: Posto

Prima di imparare nello specifico di cosa fare sulla vostra tavola, è meglio iniziare con una delle considerazioni essenziali quando si pratica il paddleboarding, area. Scegliere la vostra posizione con attenzione può fare il vostro primo tentativo di alzarsi rapidamente. Se siete punti di padronanza, cercate un posto con acqua tranquilla (nessuna corrente) e anche poco o nessun vento, come una baia riparata, mare o un piccolo lago. Assicuratevi di esaminare le vostre previsioni locali e i problemi idrici.
Un’altra cosa da prendere in considerazione per quanto riguarda il luogo è ciò che si trova sotto. Oltre a salvaguardare da soli dagli elementi, vorrete considerare cosa state praticando. Si può cadere (il che può essere molto divertente), quindi assicuratevi che se lo fate, è la parte superiore di tutto ciò che potrebbe provocare lesioni, come rocce, barriere coralline, o qualsiasi altro ostacolo immerso. Questo vi dà la soddisfazione di concentrarvi su ciò che state esercitando senza dovervi preoccupare se potreste ottenere un danno decrescente.

Prima di alzarsi: andare in acqua

Dal momento che avete esaminato le condizioni (vento, onde, onde, e anche esistenti) e si stanno dirigendo verso l’acqua, è il momento di prendere in considerazione come saltare sulla vostra SUP. Assicuratevi sempre di avere uno spazio sufficiente sotto di voi, in modo da non danneggiare le pinne. Un’ottima linea guida da rispettare è quella di passeggiare prima di tutto in acqua. Quando l’acqua è fino alle ginocchia, stabilite la tavola in cima all’acqua. In questo modo, si capisce di avere ampio spazio tra le pinne e il fondo, anche dopo il peso aggiuntivo di ottenere a bordo.

Come alzarsi: Saltare su

Passo 1:
Con la tavola in acqua e lo spazio sufficiente per le pinne, è attualmente possibile salire a bordo. Per salire sulla tua SUP, posiziona la pagaia perpendicolare alla tavola proprio di fronte all’accordo di trasporto. Posizionare la pagaia su tutta la tavola, la tiene perpendicolarmente fuori dai vostri mezzi, così come sviluppa molto meno la possibilità che si sposti lateralmente.
Passo 2:
Attualmente, con la racchetta appoggiata perpendicolarmente su tutta la tavola direttamente prima che il capocorda si prenda cura di lui, posizionate entrambe le mani sull’albero della racchetta. Le mani dovrebbero essere messe sopra l’albero circa la lunghezza della spalla a parte.
Azione 3:
Con le mani che si rilassano sull’albero della racchetta a una distanza di circa la lunghezza delle spalle, posizionare un ginocchio sul lato più lontano della tavola e poi l’altro sul lato più vicino del portare a che fare con. Considerando che le vostre mani sono già sull’albero della vostra pagaia, sarete in grado di riposare indietro con la vostra pagaia già comodamente in mano.

Consigli per i neofiti

Se è la prima volta, si consiglia vivamente di investire molto tempo a pagaiando dalle ginocchia. Questo ti aiuta ad ottenere un’andatura comoda con la tavola e la corsa della pagaia prima di stare in piedi. Tuttavia, la pagaiata al ginocchio ha anche diversi altri usi e benefici per i SUPers principianti ed esperti.

Come alzarsi: Da chinarsi a stare in piedi

Fino ad ora, cosi’ bene. Avete controllato le vostre condizioni locali e anche scelto un luogo. Hai introdotto la tavola in un’area priva di rischi su quel particolare specchio d’acqua, con uno spazio sufficiente per le pinne. Oltre che al momento, sei comodamente seduto in posizione inginocchiata, pagaia in mano, sulla tua SUP. Esattamente come ci si alza sulla SUP? Ci sei quasi!
Passo 1: Posizionarsi
Per alzarsi sulla tavola dalle ginocchia, posizionare la pagaia davanti a voi, in modo che sia perpendicolare. Molto simile a quello che si è stato posto per il ‘Passo 3’ sopra. Ora, con entrambi girare l’albero della pagaia, guardare verso la prospettiva prima di voi e appoggiarsi in avanti, sollevando il culo dai vostri piedi. Simile a prepararsi a strisciare sulle mani e anche le ginocchia.
Passo 2: Strisciare a Squat
Ora che le mani sono appoggiate sulla pagaia di fronte a voi, portate ogni ginocchio al petto, così siete in una posizione accovacciata. Tentativo di mantenere il livello dei piedi in quanto questo vi aiuterà sicuramente a mantenere stabile la vostra tavola.
Passo 3: Da accovacciato a in piedi
Ora, da una posizione accovacciata con entrambi i piedi a livello sulla tavola, spingere verso l’alto come se si stesse accovacciando o sollevando una scatola pesante. In generale, potresti voler salire sulle sfere dei nostri piedi in una posizione completamente impostata. Tuttavia, otterrete maggiore sicurezza su un SUP mantenendo i piedi piatti sulla tavola a contatto con la superficie.

CONGRATULAZIONI!

Sei in piedi! Ora sei in piedi, ma vorrai assicurarti di essere nella posizione perfetta sulla tua tavola.

Passo 4: Tagliare la tavola
Considerando che tutte le tavole e anche i motociclisti sono diversi, la vostra impostazione precisa sulla tavola varia. Desiderate localizzare il vostro bel posto, in modo che la lunghezza della tavola sia a contatto con la superficie dell’acqua.
Per localizzarla, date prima un’occhiata al naso e alla coda quando siete in piedi. L’uno o l’altro è visibilmente fuori dall’acqua? Se è così, dopo di che, si vuole cambiare.
Per facilitare il movimento su e giù per la tavola, piantate la vostra pagaia sulla vostra tavola prima di voi. Si sta avendo la pagaia piantata sulla tavola prima di lasciarla usare per preservare l’equilibrio, paragonabile all’utilizzo di un corrimano o di una canna da passeggio. Attualmente, mettete le mani sull’albero, piantate la lama della pagaia, puntatore verso il basso, sulla vostra tavola di fronte a voi.
Attualmente, è possibile rimescolare i piedi uno a volte in avanti e anche in retromarcia rapidamente. Se il vostro naso è anche via d’uscita dall’acqua, è necessario andare avanti. Se la coda finisce l’acqua dopo di che, è necessario spostarsi all’indietro. Tenete a mente dove i vostri piedi sono sulla tavola per la prossima volta.
I Pakaloa SUPs hanno formato dei deck pad che passano dalla parte anteriore a quella posteriore, quindi con un po’ di metodo; puoi compatire i tuoi piedi dove dipendi dalla tavola senza trascurare.

Ora che sai esattamente come alzarti in piedi

Come potete vedere, stare in piedi non è così impegnativo, ma c’è un metodo che potete utilizzare a vostro vantaggio. Saltare direttamente a bordo e in piedi è qualcosa, ma riconoscere come e perché si mette sul vostro aumenta la vostra intuizione e la comprensione dell’attività sportiva.

Questo, di conseguenza, può passare a varie altre abilità e strategie che crei gradualmente. Tutto questo miglioramento si traduce in un maggior divertimento in acqua! Quindi, andate là fuori, continuate a fare pratica, così come essere sicuri di apprezzare voi stessi mentre lo state facendo.