Come conservare tavole gonfiabili per pagaie - Pakaloa

Come conservare tavole da paddle gonfiabili

0 Condivisioni

Come conservare le tavole da paddle

Dopo l’euforia del nostro primo viaggio di paddle boarding diminuito; Ho capito che non avevo determinato come conservare efficacemente i miei paddleboard quando non venivano utilizzati; oltre allo storage SUP per tutta la bassa stagione. Mi sono subito reso conto che per garantire che la mia costosa scheda SUP sarebbe senza dubbio durata più di un periodo; Avrei dovuto conservarlo, quindi non ha ottenuto danni quando non lo stavo usando. Da qualche parte fuori dai componenti, quindi la scheda era sicura e anche protetta.

Ora, ci si potrebbe chiedere, qual è il mezzo migliore per memorizzare il mio paddleboard?

Esattamente come riporre i paddleboard? Il mezzo più accettabile per mantenere il paddleboard è su un rack di stoccaggio SUP, all’interno, all’asciutto e fuori dai componenti.

Solo tossando il tuo SUP su uno scaffale e chiamandolo anche un giorno non lo farà. Quindi consenti di dare un’occhiata migliore all’archiviazione SUP appropriata. Vedremo vari concetti di archiviazione insieme a come l’esposizione diretta agli elementi può influire sulla tua scheda.

  • SUP Storage Essential
  • Archiviazione SUP notturna

È stata una lunga giornata di pagaiata, e anche tu hai battuto. L’ultima cosa che intendi fare è lavare, riordinare, disidratare e conservare la tua scheda SUP in modo appropriato. Eppure è esattamente quello che devi fare se hai maggiori probabilità di far durare il tuo paddleboard.

Alla fine di ogni giornata di pagaiata, per mantenere la tavola in forma perfetta e ottimizzarne la vita utile:

Spruzzalo verso il basso:

Togliete il sale, lo sporco e anche la sabbia.

Asciugarlo:

Utilizzare un asciugamano morbido completamente asciutto per ottenere quanta più umidità possibile dalla tavola.

Conservarlo in piano o verticalmente:

Consenti a qualsiasi umidità ti sia persa o accada durante la notte di gocciolare giù e giù dalla tua tavola. Tenete a mente; l’umidità equivale a muffa.

Se puoi, mettilo da terra:

Ho fatto uno scaffale notturno in PVC per le mie tavole, quindi hanno la circolazione sanguigna dell’aria in tutte, e non importa dove devo lasciarle, sono fuori dalla sabbia, dall’erba o dalla polvere.

  Cose per principianti da evitare come ciclista di paddle board

Stoccaggio SUP a lungo termine

Ascolta, prima ancora di determinare dove riporrai il tuo paddleboard più a lungo che durante la notte; dovresti fare il rispetto per preparare il tuo paddleboard per lo stoccaggio a lungo termine:

Lavanderia, giù la tavola

Laghi, fiumi e principalmente acqua salata tratteneno sporcizia e microrganismi e sale che possono danneggiare la finitura della tavola se lasciati per lunghi periodi.

Asciuga completamente il paddleboard

Ovviamente, l’umidità equivale a muffa. Conserva la tua tavola il più completamente asciutta possibile.

Cera la tua tavola:

Se hai un SUP in fibra di vetro, immagazzina molto meglio con uno strato significativo di cera protettiva, simile a una barca. Dai un’occhiata agli approcci consigliati dal produttore alla ceretta prima di farlo.

Smonta il tuo paddleboard:

Se il TUO SUP ha un guinzaglio staccabile e una pinna posteriore, rimuovili. Il metodo più efficace per rovinare un paddleboard è danneggiare la pinna quando si tenta di conservarla.

Metti la copertina su di esso:

Se il tuo SUP ne ha incluso uno o hai acquistato una copertura di sicurezza per questo, non appena la tua tavola è completamente asciutta e anche smontata, infila quella copertura su di essa per salvaguardare il traguardo durante la bassa stagione.

Poiché il tuo paddle board stand-up è preparato per lo stoccaggio a lungo termine, consenti di dare un’occhiata a come e dove le aree migliori, così come i problemi, sono immagazzinarlo.

Quali sono i mezzi migliori per riporre una stand-up paddle board?

L’area migliore per riporre il tuo SUP è all’interno, preferibilmente, con esposizione marginale a nessuna diretta ai seguenti componenti:

raggio di sole

I raggi ultravioletti possono macchiare e danneggiare la copertura del paddleboard. Assicurati di conservarlo in un luogo buio in cui la luce solare è limitata. Un garage o un seminterrato con piccole finestre di casa è meglio. E inoltre, se riesci a appenderlo sopra il tuo divano, molto meglio è.

umidità

Un’atmosfera umida può creare muffa, muffa e muffa, che possono danneggiare lo strato più esterno della scheda SUP. Salvataggio di paddleboard in una posizione arida, come un garage disonorato senza condutture o acqua corrente; è un concetto eccellente.

caldo

Il forte calore causato dalla luce solare o da varie altre risorse calde può danneggiare i prodotti principali dei paddleboard; e innescare il guscio esterno per deteriorarsi. Posizionare i SUP in un posto fantastico, come un seminterrato con aria condizionata; sicuramente l’integrità interna e anche esterna del tuo paddleboard stand-up per gli anni a venire.

Come conservare una tavola da paddle

Anche se non appena sarai coinvolto nel paddleboarding, riconoscerai che puoi remare tutto l’anno; ci sono essenzialmente due alternative per salvare il tuo SUP durante la “bassa stagione”: l’inverno. Si tratta dei seguenti elementi:

All’interno della tua casa

Salvare il paddleboard all’interno, se hai lo spazio per farlo, è piaciuto. Un seminterrato, un garage, un capannone o forse una stanza extra al piano superiore (se è abbastanza grande) fornirà sicuramente la migliore difesa rispetto agli elementi. Puoi anche considerare di usarlo come un pezzo attraente o fantasioso; installato su un muro nel soggiorno o nella camera da letto.

fuori

Mentre puoi riporre il tuo paddleboard all’esterno, corri un rischio maggiore di essere danneggiato se lo fai. Devono essere adottate misure preventive particolari per garantire la sicurezza del consiglio di amministrazione.

  Hard Paddle Board vs gonfiabile: qual è il giusto per te?

scudo

Un’area ombreggiata proteggerà il SUP dai dannosi raggi UV o dal sole. Se un punto ombreggiato è minimo o non disponibile, un telone resistente alle intemperie che copre l’intera lunghezza della tavola è la scelta migliore. Assicurati di sospenderlo sopra la tavola invece di avvolgerlo per stare lontano da potenziali muffe e muffe o crescita fungina. Inoltre, tenere la tavola fuori dallo sporco o dal marciapiede in modo che l’umidità del terreno non possa influire su di essa.

Difesa dagli elementi

Assicurarsi che la scheda sia adeguatamente protetta dagli elementi, ad esempio pioggia o neve. Un telone infilato messo in attesa da terra (come discusso sopra) è una selezione adatta. Il forte vento può danneggiare un SUP, quindi assicurati che sia posizionato in un’area protetta delimitata da alberi, ad esempio, se non hai un mazzo in cui conservarlo.

Ci sono diversi mezzi per riporre il paddleboard, salvaguardarlo dai danni senza occupare spazio importante. Si tratta dei seguenti elementi:

Su uno scaffale

Fare uso di un sistema di scaffalatura è ciò che la maggior parte dei paddleboarder sceglie, in quanto di solito è considerata l’opzione più efficace. Sia che tu sia tuo o acquisti un layout prefabbturato, lo scaffale deve:

vengono preparati con ammortizzazione o bande che cullano con cura la tavola sia sull’orlo del baratro che in tutto il corpo

Essere in grado di mantenere un peso sufficiente in modo da non cadere, quindi rovinare la tavola e anche la superficie della parete

Metti in attesa

Appendere la tavola dal soffitto della cantina o del garage è un metodo fantastico per tenerla fuori dai sentieri battuti proteggendola da possibili danni. Puoi ottenere un ammortizzatore in un negozio di oggetti sportivi o tramite un venditore online. Oppure, puoi creare le tue vaste bande di cinghie. Assicurati solo di salvaguardare l’integrità della tavola appenderla in modo tale che lo scafo si occupi verso il soffitto.

pendente

Il mezzo più accessibile e conveniente per riporre un SUP è appoggiarlo su una superficie della parete. Ubicazione della tavola su un lato o una coda, mai sul naso, sopra un po’ di ammortizzazione. Ciò offrirà una protezione aggiuntiva sia per la tavola che per il rivestimento del pavimento.

Se scegli di appoggiarlo sulla sua coda, tieni presente che un SUP convenzionale è lungo da 10 a 11 piedi e avrai bisogno di un soffitto alto per adattarlo. Allo stesso modo, è un’ottima idea proteggere la tavola con una fascia o fissatori in legno su entrambi i lati per evitare che si ribalta. Dove vivo in california terre terremotata, questo è altamente cruciale.

L’altra cosa che dovresti fare quando appoggi una tavola per i cuscinetti di stoccaggio l’estremità che è appoggiata a terra con qualcosa. Un paddleboard non era stato pensato per sostenere tutto il suo peso sulla schiena, e farlo può danneggiare i lati.

Qual è il metodo migliore per conservare una tavola da paddle gonfiabile?

Se hai una tavola gonfiabile, la scelta migliore è lasciarla parzialmente gonfiata (per quanto riguarda cinque chili in più per pollice quadrato) e quindi conservarla in modo simile, vorresti una tavola solida. Ciò lo manterrà dall’stabilire pieghe o contorsioni. Se hai spazio limitato, una tavola gonfiabile è il mezzo per andare, in quanto è molto più facile da riporre in bassa stagione. Basta fare quanto segue:

  • Lasciare la valvola aperta
  • Assicurarsi che la tavola sia ordinata e completamente asciutta al 100%.
  • Evita di comprimere la tavola anche strettamente ma piuttosto conservala liberamente arrotolata invece, questo è spesso descritto come il ‘SUP Burrito’ in cui usi la stessa strategia di rotolamento che sicuramente faresti un materasso ad aria, fai in modo che tutta l’aria sia spremuta e poi rotolare in modo efficiente, un’area ogni volta, non appena spostata completamente insieme , conservalo in una borsa da qualche parte senza rischi.
  • Se si sceglie di lasciare la scheda gonfiata, assicurarsi di tenerla lontana dagli elementi. Poiché tutti i pannelli gonfiabili perderanno sicuramente aria nel tempo, è necessario esaminare la pressione atmosferica con la bilancia della pompa prima di estorne lo stoccaggio e posizionarlo di nuovo nell’acqua.
  • Mantienilo in un luogo alla moda e asciutto fuori dal sole diretto e all’interno, idealmente
  Guida al giubbotto di salvataggio paddle board da scegliere

Le tavole da paddle possono essere conservate all’aperto per i mesi invernali?

All’esterno durante le condizioni meteorologiche estreme dell’inverno, non è l’area più delicata per riporre il paddleboard. Il freddo estremo è semplicemente pericoloso per l’onestà strutturale della tavola come il calore grave.

Se non hai varie altre aree per conservarlo, almeno mettilo da terra e coperto. Questo lo proteggerà sicuramente dall’umidità sul terreno e dalla luce del sole, dal vento e dalle precipitazioni.

La mia raccomandazione sarebbe di acquisire o costruire due cavalli da sega, mettere la tavola sopra di loro e anche ottenere un telo impermeabile per rivederli entrambi.

Quali sono i mezzi migliori per conservare il mio SUP in Garage?

Il mezzo migliore per riporre un paddleboard in un garage arriva su uno scaffale indipendente, uno scaffale di superficie della parete o sospeso dal soffitto. Se non hai la stanza per conservarlo nel tuo seminterrato o in una stanza extra, dopodi così, un garage o un capannone dovrebbe essere la tua seguente opzione.

Lo stoccaggio del garage è molto più sicuro rispetto allo stoccaggio di un SUP su un rack del molo o in acqua, poiché l’esposizione diretta alla luce solare, al vento e alle precipitazioni può alla fine danneggiare la tavola. Con la lavagna all’aperto e lontano dalla tua vista, corri anche il rischio che qualcuno la rubi o la rovini!

Riepilogo archiviazione SUP

Salvare il paddleboard in modo appropriato sia durante la notte che durante la bassa stagione è eccezionalmente vitale per l’aspettativa di vita e le prestazioni continue della tua tavola. Tuttavia, il tuo paddleboard è un investimento finanziario e se te ne prendi cura correttamente, deve durare una vita.

Il metodo più efficace per riporre un paddleboard è da terra su un rack.

Questo rack può essere montato all’interno o all’esterno della tua casa, ma all’interno è consigliato, quando possibile. Altrimenti, conserva il tuo SUP in un garage o in un capannone per proteggerlo dai componenti. I ripiano in acciaio creati con struttura rivestita con imbottitura in schiuma extra sono eccellenti sia per tenere i pesi massimi che per evitare danni.

0 Condivisioni
Shopping Cart
Skip to content