Come fermare il vostro paddle board gonfiabile

Come fermare il SUP

Se avete mai provato pagaie, avete un’idea di come evitare il vostro SUP, ma alcuni metodi sono più facili di altri. Scopri i metodi e le tattiche di arresto più efficaci invece di fare “qualsiasi cosa funziona” la prossima volta che sei fuori. Man mano che avanzi, puoi costruire su una solida base di abilità e tecniche con la fiducia che migliorerai nel tempo. Saprai esattamente cosa fare e come farlo. Quindi in nessun tempo ci si ferma a un centesimo (o forse in questo caso il dollaro marittimo è più adatto).

Arresto del paddle board gonfiabile

Il più delle volte, si corre al fiume, iniziare a remanare con tutta la vostra energia per rendere la scheda si muove. Non c’è niente che non va. La gioia di uscire dall’acqua è completamente comprensibile. Tuttavia, è il momento per voi di fermare la vostra tavola.

Ci sono molti modi per evitare il suP, ma alcuni sono più facili di altri.

Nel corso degli anni abbiamo visto tecniche di arresto di tutti i tipi. Dallo schiaffo panico sull’acqua sulla lama della pagaia per saltare fuori e prendere l’alternativa bordo. Ci sono vari modi per fermarsi a una tavola da paddle stand-up, ma alcuni sono molto più facile, più sicuro e più potente di altri. Di seguito sono riportate due semplici strategie di arresto che ti aiutano a fare pause in modo efficace.

Corsa di ritorno

Il reverse pad è uno dei modi più semplici per evitare il paddle board in piedi. È inoltre possibile valutare la brusca brusca dello stop dal ritmo e dalla forza della corsa inversa. Tuttavia, poiché il tratto inverso comporta semplicemente un lungo tratto inverso liscio su un lato del SUP e l’arresto, si sta anche girando. Tuttavia, finché si sa che questa strategia sta per girare sulla scheda si può effettivamente utilizzare a vostro vantaggio. Pensa a fermarti in barca o in un molo. Piuttosto che il naso. Il tratto inverso si arresta e si trasforma in modo da scivolare accanto ad esso.

  Passaggi di configurazione del paddle board gonfiabile

Come invertire la corsa

Quindi, stai remando sulla tua tavola e vuoi smettere ora. Successivamente, cerca nel mondo se non ne sei già a conoscenza. Non vuoi prendere qualcun altro sull’acqua al di là della guardia che potrebbe venire dalla tua linea di vista dietro di te. In secondo luogo, piega le ginocchia finché non vedi che è tutto chiaro. Ciò consente di ottenere maggiore flessibilità e migliora la potenza del tratto inverso. Gira il tuo corpo lateralmente con le ginocchia piegate ed estendi la lama della pagaia verso la coda della tavola. Mettere la lama in acqua e avalicarla con la mano inferiore (normale maniglia SUP solo al contrario). Questo ti rallenterà automaticamente quando giri di circa 90 gradi e alla fine ti fermi.

Fase 1:

Dopo aver testato l’impostazione, piega delicatamente le ginocchia, gira – gira il busto lateralmente e preparati a piantare la lama della pagaia alla coda o alla parte posteriore della tavola.

A) Guardarsi intorno e vedere il mondo.

B) Piegare leggermente le ginocchia e cambiare il corpo alla tavola.

C) Riportare la pagaia alla coda della tavola.

Fase 2:

Ora che vi siete posizionati per effettuare la corsa, intendete una paletta nell’acqua accanto alla rotaia o alla parete laterale della tavola all’estremità della coda della scheda.

Posizionare la lama della pagaia SUP nell’acqua lungo la rotaia all’estremità della coda della tavola.

Fase 3:

Con la lama della pagaia in acqua, guida la mano inferiore mentre tolesci la mano superiore.

A) Ritorna con la mano che tiene la barra a T nella parte superiore della pagaia

B) Avanzare con la mano inferiore che tiene l’albero della pagaia

c) Il movimento cardine prodotto muovendosi e tenendo le mani sulla pagaia.

Una presa più ampia che in questa immagine contribuirà a migliorare la forza del tuo colpo

Fase 4:

Quando spingi la mano inferiore e tireggi indietro con la mano superiore, fai una grande spinta e allontanati dalla tavola.

Tirare indietro la mano superiore e muovere la mano inferiore in avanti in un’ampia mossa a spazzamento ti permette di evitare la tua tavola.
Ci vuole un po ‘di pratica, ma dopo alcuni tentativi si dovrebbe sentire la dinamica del movimento. In verità, è l’opposto di un vero e proprio colpo SUP. Invece di appoggiarsi al naso nel processo di “raggiungimento” del tuo ictus, torni alla coda. Proprio come con il tuo attacco di potenza in avanti, puoi continuare a sviluppare quando trascorri più tempo sul tuo SUP. E ora che sai esattamente cosa fare, devi costruire sulle fondamenta!

  Fai questi 5 comuni sUP Paddling Blunders?

Paddling posteriore

Il back paddling è un altro metodo che può anche aiutarti a evitare il tuo SUP. E ‘semplice come sembra e può essere utile se non si desidera che la scheda girando come ci si ferma. Invece di una forte spazzata come il tratto inverso, puoi remare di nuovo su entrambi i lati un paio di volte per colpire una fermata chiara.

Il tratto inverso è diverso da quello inverso. Spesso un tratto inverso è chiamato un tratto inverso poiché un tratto lungo e liscio scorre fuori dalla coda, mentre una pagaia posteriore richiede tratti più brevi vicino al corpo e alla tavola.

Eseguire alcune potenti pale posteriore su entrambi i lati della scheda per rallentare o invertire.

Come restituire Paddle

Per interrompere (o invertire), assicurarsi di controllare l’ambiente utilizzando la tecnica di pagaiare posteriore. Poi piegare leggermente le ginocchia. Posizionare la lama dietro di voi accanto alla rotaia della pagaia mantenendo la solita presa. Ora eseguire un paio di pale corte posteriore che sono fino a metà della gamma di corsa inversa. Le basi dell’azione sono fino a questa fase molto vicino al tratto inverso.

Tuttavia, invece di fare un ampio passo, seguire il naso dritto in avanti con un paio di colpi più veloci sul lato opposto. Se si desidera girare quando si finisce, continuare a remanare indietro sullo stesso piede. Il numero di pale posteriore dipenderà dalle condizioni di corsa, dal carico e dalle prestazioni. Naturalmente, si può sentire quante pale posteriori avrete bisogno su ogni lato quando si finisce la prima pagaia posteriore. Più a lungo ogni colpo, maggiore è la linea mediana del naso.

  Come avviare un business di noleggio Paddle Board

Torna la pagaia per evitare condizioni difficili

Paddling indietro in modo efficace è una tecnica utile perché quando la vostra zona di tornitura è piccola, ti aiuta a invertire la tavola. Può essere possibile viaggiare coralli, barriere coralline, rami o altri pericoli sopra o sotto l’acqua, barche, paddlers o altri ostacoli sulle acque. È possibile rompere queste barriere con un po ‘di back paddling e girare intorno.

Ultimo pensa

Entrambi questi paddleboard stand-up consentono di evitare le pause mentre in acqua. Tuttavia, ricordate le condizioni dell’acqua si pagaia. Onde, venti e correnti possono controllare il meccanismo di arresto e impedirti di fermarti. Tuttavia, è possibile mantenere il posto se si ottiene un blocco dalla pagaia posteriore. La pratica va bene, quindi esci e prova, facci sapere come sta andando!

Skip to content