Come mantenere la tua tavola da paddle in buone condizioni - PAKALOA

Come mantenere la tua tavola da paddle in buone condizioni

0 Condivisioni

Come mantenere il paddle board gonfiabile in buone condizioni

Mantenere il paddle board in buone condizioni è uno dei modi migliori per aumentarne la longevità. Può farti risparmiare tempo e denaro. Le tavole da paddle possono essere costose; ecco perché è importante prendersi cura di loro, in modo da non finire per sprecare l’investimento che hai appena fatto.

In questo articolo, abbiamo arruolato i modi migliori che puoi usare per mantenere le tue tavole da paddle in buone condizioni e usarle per gli anni a venire!

Fattori che influenzano la vita del tuo paddle board

sole

SUP si sente molto meglio in una giornata di sole. Ma il contatto diretto con la luce solare può avere un effetto negativo sulla durata della tua tavola da paddle. Il colore della tavola da paddle potrebbe sbiadire e anche il materiale potrebbe danneggiarsi.

Gestione

Il modo in cui gestisci il tuo paddle board ha un effetto diretto sulle sue condizioni. A volte, le persone trascinano il loro paddle board quando non riescono a mantenere il suo peso a lungo. Questo trascinamento su una superficie ruvida può danneggiare la tavola. Se stai prendendo la tua tavola da paddle in acqua rocciosa, allora devi stare molto attento per evitare usura.

Periodo di tempo

È ovvio che un paddle board più vecchio non sarà in buone condizioni come sarà un nuovo paddle board. Più a lungo usi il tuo paddle board, più ammaccature, graffi e danni avrà. Pertanto, dopo un certo tempo (dopo anni), dovrai sostituire il tuo paddle board con uno più nuovo.

Ma puoi comunque aumentare la durata del tuo paddle board se fai uno sforzo per gestire attentamente questi fattori di buone condizioni. Di seguito sono riportati i modi che ti aiuteranno a goderti le massime prestazioni del tuo paddle board più a lungo.

  Come aumentare i ricavi del noleggio paddle board

Modi per mantenere il paddle board in buone condizioni

Lavarlo con acqua

Lavare la tavola da paddle con acqua dopo l’uso è molto importante mantenerla protetta a lungo. L’acqua di mare è salata e, se si mantiene la tavola così com’è, il sale può attaccarsi alla tavola e la muffa può anche iniziare a crescere sulla superficie del paddle board. Se la tavola da paddle non viene lavata accuratamente, la muffa non solo creerà un cattivo odore, ma inizierà anche a danneggiare la superficie del paddle board.

Quindi, sciacquare il paddle board con l’acqua dolce e asciugare l’acqua prima di conservarla. Conservarlo bagnato può aumentare le possibilità di sviluppo della ruggine. Pulire il paddle board dopo averlo utilizzato. Inoltre, prova a lavarlo una volta al mese per assicurarti che rimanga in buone condizioni.

Evitare l’uso di detergente o sapone duri

Le tavole da paddle hanno una superficie sensibile che può essere danneggiata da materiali duri e abrasivi. Pertanto, è importante evitare di utilizzare saponi o detergenti granulosi o abrasivi. Non è necessario utilizzare il sapone per pulire il paddle board ogni volta che lo si utilizza.

Usa il sapone solo poche volte al mese per rimuovere sporco, sale o qualsiasi cosa che si attacca al paddle board. Utilizzare uno straccio o una spazzola morbida che non sia abrasiva per strofinare il sapone sulla superficie del paddle board. Un pennello ti aiuterà a pulire meglio la tavola.

Non lasciarlo alla luce diretta del sole

Ok, potrebbe confonderti perché una tavola da paddle che viene utilizzata alla luce del sole diventa soggetta alla stessa luce solare quando viene tenuta sotto di essa quando non viene utilizzata. In realtà, la luce solare non influisce sulla tavola da paddle quando si pagaia su di essa. Si muove nell’acqua e a volte ottiene una tonalità e talvolta nessuna ombra.

D’altra parte, se lo lasci sotto il sole quando non viene utilizzato, la sua superficie può essere delaminata e incrinato. Il contatto diretto con la luce solare può danneggiare il materiale e anche la tavola può scolorirsi.

Ecco perché è importante tenerlo sotto un’area ombreggiata quando si tenta di riposarsi sulla spiaggia dopo il paddle boarding. Puoi acquistare una borsa per la tua tavola da paddle e tenerla all’interno della borsa per proteggere la tavola dai dannosi raggi del sole.

Lubrificare il paddle board

Di solito, le parti metalliche di una tavola da paddle sono fatte di acciaio inossidabile, che non sviluppa ruggine. Ma è meglio rimanere protetti e lubrificare il paddle board per evitare problemi in futuro.

  SUP gonfiabili rispetto ai SUP hard: qual è la differenza?

Non è necessario acquistare un olio o lubrificante speciale per questo scopo. Basta prendere l’olio aereo disponibile a casa e strofinarlo sulle parti metalliche della tavola da paddle. Non è necessario farlo ogni mese. No, niente del genere. Farlo una o due volte al mese sarebbe sufficiente per mantenere intatte le pinne e altre parti.

Ispezionare la scheda alla ricerca di fori

È comune che le tavole da paddle sviluppino fori e ding. Se questi fori non vengono trattati in tempo, possono causare danni permanenti al paddle board. Pertanto, esamina il paddle board ogni volta che lo usi, specialmente se stai andando a paddle boarding nelle acque rocciose.

Le tavole da paddle di solito hanno un kit di riparazione con loro. Se conosci le basi di come riparare tali articoli, puoi farlo da solo con gli accessori presenti nel kit di riparazione. D’altra parte, se non sai come riparare il danno, allora è meglio portare il tuo paddle board da un professionista. Sono ben consapevoli del tipo di trattamento di cui il tuo paddle board ha bisogno.

Inoltre, se noti che il tuo paddle board sta diventando più pesante con il tempo, esamina attentamente ogni parte. Potrebbe essere a causa dell’accumulo di acqua all’interno del paddle board a causa della formazione di uno o più fori.

Conservalo nel posto giusto

Conservare la tavola da paddle nel posto giusto è molto importante. La temperatura e la pressione nella stanza o nel luogo devono essere tollerabili per la tavola da paddle. Inoltre, assicurarsi che non vi sia alcuna superficie o oggetto ruvido o abrasivo intorno ad esso.

È perché se hanno accidentalmente un contatto, la superficie della tua tavola da paddle può danneggiarsi o ottenere graffi. Può essere più pericoloso se hai un paddle board gonfiabile e lo stai tenendo gonfiato in una stanza o in un luogo non sicuro.

Trasportarlo con attenzione

Molte volte, quando il corpo idrico non è vicino a casa tua, devi trasportare la tua tavola da paddle al corpo idrico su un veicolo adatto. I paddle board hard non possono essere montati all’interno di un’auto, quindi dovrai legarli sul tetto della tua auto.

Mentre leghi il paddle board, assicurati di non legarlo con la corda molto strettamente. Può danneggiare la superficie e causare anche un problema serio. Ecco perché mantenere la corda o la corda abbastanza sciolte da dare all’oggetto un po ‘di spazio per rimanere in buona forma.

  Gonfia paddle board: tutto ciò che devi sapere

Asciugarlo prima di conservarlo

A volte, le persone lavano il paddle board e lo conservano così com’è, considerando che lavarlo è sufficiente. Tuttavia, non è così. È altrettanto importante asciugare il paddle board con un panno asciutto prima di conservarlo in un’area sicura.

L’essiccazione è importante per assicurarsi che le parti metalliche non sviluppino ruggine. Le tavole da paddle possono anche sviluppare muffa a causa dell’umidità che può renderla puzzolente. Pertanto, utilizzare un panno o un asciugamano pulito per asciugare il paddle board dopo che è stato pulito con acqua e sapone.

Scegli l’ambiente giusto per posizionare il tuo paddle board

Quando stai riposando sulla spiaggia dopo aver remato, non lasciare la tua tavola da paddle sulla superficie della spiaggia quando ci sono oggetti dannosi intorno ad essa. Scegli un’area più sicura lontana da persone e oggetti per riporre temporaneamente il tuo paddle board.

Ottieni una borsa paddle board per una protezione extra

Per fornire una maggiore protezione al tuo paddle board e aumentarne la durata, è meglio acquistare una tavola da paddle adatta per la tua tavola da paddle. Questa scheda la terrà protetta dai dannosi raggi solari e anche da altri fattori ambientali. Puoi acquistare un paddle board cattivo da un negozio online o dallo stesso marchio da cui hai acquistato la tavola.

Indossa il guinzaglio prima di iniziare il paddle boarding

Indossando un guinzaglio durante il paddle boarding, le persone si sentono più sicure e protette. Questo guinzaglio non solo ti protegge, ma in qualche modo dà protezione anche alla tua tavola da paddle. Se cadi in acqua non ti allontanerai dalla tua tavola, o possiamo dire che la tavola rimarrà intorno a te senza muoverti verso l’altro posto che potrebbe essere roccioso e danneggiare la superficie del paddle board.

Gestisci spine di sfiato

La maggior parte delle tavole da paddle disponibili sul mercato hanno tappi di sfiato. Queste spine sono molto utili. Vengono utilizzati per mantenere le schede protette quando sono sovrautilizzate e sviluppano pressione. Queste prese d’aria rimuovono l’aria che sviluppa la pressione dall’interno.

Se hai investito nel paddle board, è importante proteggere anche quell’investimento. Usa i metodi di cui sopra per assicurarti di goderti le massime prestazioni del tuo paddle board per molti anni a venire!

0 Condivisioni
Shopping Cart
Skip to content