Consigli per la tavola da paddle per il freddo

Consigli per la tavola da paddle per il freddo

Vuoi continuare a remanare in inverno? Remano tutto l’anno, il che significa che devo essere preparato per cambiare le condizioni.

Se non sono sul mio paddle board gonfiabile per troppo tempo, comincio a desiderare! Riesci a dirlo? Riesci a dirlo?

Non voglio congelare nei mesi invernali quando in acqua, non è piacevole. Tuttavia, non solo posso pagaiare con il clima più freddo con la giusta attrezzatura e sicurezza, ma mi piace anche.

Quando l’acqua si sarà congelata mi capirai. Non è tanto quanto nei mesi più caldi, ma in genere gioco d’azzardo.

Ci sono molti vantaggi da fornire dal paddle boarding invernale.

Per prima cosa, mi trovo sempre l’unico paddler e amo la pace e la calma. Niente motoscafi, nessun rumore rumoroso, nessuna grande folla, o pochissimi. Spesso ho tutto il campo per me (e chi paga con me). Trovo quindi invernale paddle boarding eccezionalmente rilassato.

E ‘davvero emozionante, troppo. Come ogni sport invernale, in genere si trova che ti senti rinvigorente nell’aria fresca e fredda. Come bonus extra, si può anche scoprire che dopo un buon paio d’ore di lavoro nella stagione fredda si dorme meglio di notte.

Diamo un’occhiata esattamente a ciò che è necessario pensare sia prima che durante la sessione di paddle e ciò che è necessario indossare per rimanere caldo e asciutto in modo da poter continuare a remare fino al disgelo primaverile.

L’attrezzatura per il remanaggio a freddo si somma, ma non costa fortuna. Probabilmente hai già alcuni oggetti nel tuo guardaroba.

SUGGERIMENTO 1 – SUGGERIMENTO BEN PREPARATO

Fino a raggiungere l’acqua, sono necessarie alcune misure per aiutare con il relax e il calore.

BERE CALDO

Sulla strada per la piscina, prendo un thermos di tè con me in macchina. Sulla strada, bevo una tazza e salvo un paio per la pagaia.

Trovo questo non solo abbastanza confortevole, ma quando ho finito aiuta anche a riscaldarmi.

Spesso porto un bagno termale da tè per il paddle board e lo condivido con i compagni. Mi piace fare una veloce pausa calda del tè.

Una bevanda calda è solo una delle piccole bevande extra che possono migliorare l’esperienza.

ATTREZZATURE DI SICUREZZA

Controlla che prima di uscire di casa, hai tutte le tue attrezzature di protezione, come:

LEASH – Se hai un guinzaglio sulla scrivania, usalo! Consiglierei vivamente di aver uno se non lo ha fatto. Un guinzaglio di oltre 10 dollari farà il trucco.

  10 Consigli per principianti paddle Board

Proteggi il guinzaglio al tuo anello d’oro e alla caviglia. L’ultima cosa che vuoi è infilarti e spazzare via la tua tavola. Il tuo paddle board ti salverà di più la vita.

DRINKING WATER – Non sento davvero il bisogno di bere acqua quando remano, ma posso passare attraverso un sacco in estate.

Ma penso che sia necessario per te anche se non lo stai usando, specialmente se stai andando a stare in acqua per più di un’ora.

Può essere un’idea intelligente per mettere l’acqua calda in un thermo.

DRY BAG – Un sacchetto asciutto è necessario per conservare alcuni articoli di sicurezza aggiuntivi.

EXTRA CLOTHES – Porta l’usura extra della pagaia. Se ti ins cade o ti bagna, è una cosa seria.

Si consiglia di mettere un paio di strati in più in un sacchetto asciutto per portare anche fuori alla scheda.

Esempi di vestiti extra che si consiglia di mettere in una borsa asciutta sono un paio di guanti aggiunti, sciarpa, maniche lunghe e, in particolare, un paio di calze in lana in più.

PFD – Il giubbotto di salvataggio destro o la cintura PFD non solo aiuta con l’isolamento supplementare, ma è necessario utilizzare uno per il pagaiare invernale (non solo averlo sulla scheda).

L’acqua può essere così fredda che se si cade in si può congelare molto facilmente. Questo renderà il nuoto ancora più difficile. Sii intelligente e indossa il tuo PFD.

TELEFONO cellulare – In caso di emergenza, tenere il cellulare nella tasca asciutta.

DILLO A UN AMICO.

Di’ a un amico o a una persona cara dove vai e a che ora hai intenzione di tornare prima di andare.

La protezione è così critica nei mesi invernali in particolare. Sii intelligente e fa sapere a qualcuno la tua strategia per pagaiare.

CONTROLLARE L’ACQUA

Ti rie ti rierai le previsioni del tempo. Prima di colpire l’acqua, controllare la velocità del vento, la temperatura e le previsioni complessive.

Questo non è sempre così rilevante se si pagaia solo lungo la riva di un lago calmo, ma è un esercizio intelligente.

Non c’è niente di peggio di una buona giornata di pagaiare per tornare in pieno vento, pioggia o tempesta di neve alla spiaggia.

Sono stato sorpreso a remiare indietro con il vento pesante un paio di volte e giurò che non avrei mai lasciare che accadesse di nuovo. Può essere terrificante, faticoso e pericoloso.

SUGGERIMENTO 2 – ABITO A TEMPERATURA DELL’ACQUA

Nessuno vuole scivolare in acqua per congelare. Tuttavia, possono verificarsi cadute e la temperatura dell’acqua deve essere vestita in contrasto con la temperatura dell’aria.

  Cavaliere da paddle board? Questo è quello che si dovrebbe mangiare!

Quindi considera il corpo dell’acqua quando scegli saggiamente i tuoi strati, quanto sei lontano dalla riva e quanto facilmente puoi raggiungere la protezione.

Inizia la testa, le mani e i piedi. È necessario rimanere caldo per godersi l’esperienza.

Testa

Un tuque o un vello in neoprene è perfetto per la testa. Faccio parte di un accogliente berretto da pile. Non si gratta e mi tiene bagnato.

Mani

Hai bisogno di guanti impermeabili o guanti a mano in neoprene.

Normalmente ho alcune paia dei miei guanti nrS. Non siamo riusciti a trovarti abbastanza velocemente!

Così spesso indosso solo guanti invernali o maniche che sono più separati. Tuttavia, se si verifica un cambiamento, i guanti in neoprene sono vitali se si finisce in acqua gelata.

Non vuoi che i tuoi guanti siano troppo ingombranti nel pagaiare, ma assicurati che manvano le tue cifre calde.

Piedi

Hai alcune opzioni per i tuoi piedi …

Un paio di stivali in neoprene mantengono i piedi tostati. Sto usando questi wetshoes a pale NRS. Hanno una variante di pagaia maschile e femminile e sono adatti anche per i giorni più freddi. A questo punto, i miei ragazzi sono quasi un decennio e ancora incredibile.

Se la temperatura è gelido, trovo che devo ancora aggiungere un paio di manganelli. Dovresti indossarli dentro le tue ciocche. Questo è quello che uso alla NRS. Se fa freddo ma non nevoso, allora posso ancora indossare solo le scosse di snodie senza le wetshoes. Puoi anche indossare un paio di calzini di lana all’interno delle tue wetshoes in un pizzico piuttosto che in wetsocks.

SUGGERIMENTO: Mentre si desidera wetshoes per adattarsi perfettamente, non renderli troppo piccoli o non adattarsi con i vostri wetsocks.

Corpo

Anche se possiedo una muta, la uso raramente. Dal momento che ho paddleboard per lo più su laghi calmi e fiumi in inverno di solito faccio i miei strati vicino alla riva.

Si consiglia di investire in una muta decente o tuta asciutta se si sta pagaiando l’oceano. La giacca è perfetta se pensi di essere in mare. Il neoprene intrappola e mantiene l’acqua calda contro il tuo corpo.

Se non riesci a entrare in mare, una tuta asciutta è più calda e più confortevole come ci si può sedere sotto.

Questo è quello che di solito indosso per il lago tranquillo e fiume pagaiare.

  • Un paio di gambe in pile
  • Pantaloni resistenti all’acqua
  • Indosso la mia metà superiore:
  • Una t-shirt a ventoso di umidità con maniche lunghe
  • Felpa in pile
  • E una giacca impermeabile.
  10 migliori posti per Paddleboard in Colorado

SUGGERIMENTO: Quando si preparano gli strati, è più importante cercare di evitare il cotone. Il cotone assorbirà l’umidità e l’acqua e ti aiuterà facilmente a rinfrescarti.

SUGGERIMENTO 3 – GIOCA AL SICURO

Vorrei mettere in guardia contro un’altra informazione molto importante , oltre a portare tutte le vostre attrezzature di sicurezza elencate in punta 1 ….

Le giornate sono più brevi e i mesi invernali sono più freddi.

Pianifica la tua gita di conseguenza, allora puoi mettere una luce bianca impermeabile sul tuo corpo o sulla tua tavola se pensi di essere fuori dopo il tramonto o al crepuscolo in modo che altri diportisti o persone ti vedano.

Ho preso un paio di volte quando la mia sessione di paddle ha preso più tempo del previsto e poi è tornato al buio.

Anche se può essere una sensazione fresca e desiderosa, non è la scelta più sicura.

Farlo più vicino alla fine del vostro viaggio se volete vedere il tramonto dalla vostra tavola. In questo modo, quando il sole tramonta, si può facilmente tornare alla spiaggia.

Nel peggiore dei casi, hai un faro o altra luce di sicurezza con te se sei bloccato al buio.

Skip to content