Consigli per paddle Boarding in vento molto forte

Consigli per paddle Boarding in vento molto forte

Ancora essere catturati nel vento imprevisto durante l’imbarco pagaie. Non è davvero un’esperienza divertente se lo sai. Può essere terrificante e pericoloso.

Può essere il migliore di noi indipendentemente da quanto si pianifica ed esaminare il tempo e le maree.

Sono stato beccato un paio di volte quando ho dovuto solo intervenire.

Ho dovuto scendere basso e la forza per tornare alla costa con i tappi bianchi che spruzzavano e i venti mi ha colpito duramente. Questa non è una sensazione piacevole.

I venti offshore possono essere imprevedibili, cioè il vento che scorre dalla riva al mare o al lago o al fiume si fretta.

Se si impara a remare vicino alla riva e dimenticare di paddle board in quei giorni ventosi.

Ma se stai combattendo forti venti, ci sono un paio di cose che puoi fare per assicurarti di rimanere sulla tua tavola e ottenere un po ‘più di controllo delle condizioni di vento in modo da tornare in modo sicuro.

1. INGINOCCHIATI

Se hai difficoltà a gestire la tua tavola e continuare, pagaiare la tua tavola in stile canoa.

Scivolare le mani lungo l’albero della pagaia in modo che siano molto più bassi e potenza attraverso il cuore.

Avrai ancora più potenza sul vento e acqua mosso sui tuoi piedi.

Se la tua tavola colpisce le onde lateralmente cerca di girare almeno leggermente il naso della tua tavola nelle onde in modo da essere sopra di loro invece di rischiare di essere ribaltato.

Ho potuto far fronte con la maggior parte delle condizioni di vento remando sulle mie ginocchia fino a quando non era sicuro di stare in piedi di nuovo.

2. DOWN LAY

Se combatti una battaglia persa e non puoi fare un passo avanti anche se remi su sei dalle ginocchia, porta la pagaia sotto il petto e sdraiati sullo stomaco.

Con le braccia alternate a sinistra, pagaiare il tuo stile da surf SUP. Questo ti aiuta ad andare sotto il vento e salire verso il mare.

  10 migliori posti per Paddleboard in Colorado

Questo può essere difficile a seconda di quanto lontano ci si muoverebbe e tassare la forza della parte superiore del corpo. Si consiglia vivamente di praticare questa manovra in modo da poter sempre avere familiarità con essa.

REMANDO SOTTOVENTO

Anche se il remanaggio upwind può essere dolorosamente difficile, il remanaggio sottovento può essere estremamente piacevole.

Un sottovento è quando si pagaia da dove si inizia ad andare nel vento e lasciare che il vento e le onde per spingere fino a un ulteriore sottovento.

Devi lasciare un veicolo alla fine in modo da poter tornare al punto di partenza.

Normalmente si sta andando ad utilizzare un bel bordo pagaia sottovento. Questo può essere un modo perfetto per uscire dall’acqua e avere una giornata ventosa.

Downwinders può essere eccitante, ma richiedono anche un po ‘di pratica per rilassarsi.

SCHEDA TAGLIA

Una tavola più ampia in condizioni di vento si sentirà più stabile e sicura. Ci vorrà quindi anche più tempo per fare un passo avanti e per remare più lentamente attraverso il vento.

La taglia selezionata dipenderà dal tuo livello di abilità e dal peso della tua tavola.

Qualunque sia la scala del tuo SUP, le due punte di cui sopra si riferiscono anche al vento e all’acqua mosso.

5 Top SALUTE TIPS

Ci sono ancora alcune protezioni per mantenere il vento o nessun vento sicuro in un’avventura di pagaiare.

1. Amico PADDLE.

Non è mai un mito remare con un amico. Non è solo molto divertente condividere l’esperienza con un amico, ma ti permette anche di avere una seconda persona e di salire a bordo se qualcosa va storto.

Quando si va a pagaiare da solo, far sapere a qualcuno dove sarai e a che ora si sta progettando di tornare.

2. ERA UN PFD

È per lo più legale avere un dispositivo di galleggiamento personale sul tuo paddleboard con te, ma non devi indossarlo.

Il PFD è anche depositato sulla vostra tavola su laghi calmi e fiumi sotto i burgees.

  Cosa aspettarsi su una tavola Paddle & Yoga Camp?

Tuttavia, è importante che le avventure oceaniche e sottovento indossino il tuo PFD.

Ci sono speciali pacchetti di cinture PFD intorno alla coda che sono incredibilmente leggeri e facili da indossare mentre si alzano in piedi remando.

Nella maggior parte dei miei viaggi di pagaiare, uso giubbotti di salvataggio con cintura. Questi sono i miei PFD preferiti per il paddle boarding.

Indosso anche un giubbotto di salvataggio standard per le pagaie oceaniche a lunga distanza più lontano dalla riva. I miei cani rimangono ancora sani mentre sono sulla mia tavola con i loro PFD.

Usa il tuo buon senso quando scegli un PFD in base al tuo pagaiare, nuotare e comfort sull’acqua.

3. Un trasporto telefonico

Non so se qualcuno va senza i loro telefoni cellulari più, ma può essere molto utile avere uno con voi durante il reiare.

Non ho perso uno ma due iPhone quando li ho lasciati cadere in acqua quando ho scattato una foto sulla mia scheda.

Quindi ti incoraggio a portarne uno con te, ma non essere proprio come me (o forse non sentirai mai la tua ragazza o i tuoi amici mai sentire la fine della tua fine) – tieni sempre la tua cella al sicuro in una borsa asciutta o in una custodia impermeabile. 🙂

Quando si verifica un’emergenza, si può cercare sostegno.

4. Lavorare il sole!

Un guinzaglio SUP è particolarmente necessario per le condizioni di vento da indossare.

Se cadi dal tuo SUP, la tua tavola non verrà spazzata via.

Non importa quanto sei bravo da un nuotatore, non si può fare nulla se la tua tavola viene spazzata via dal vento e dalle onde.

La tua vita potrebbe essere salvata al guinzaglio!

5. LO studio

E ‘davvero importante conoscere il luogo dove si sarà remando.

Prima di andare, fare i compiti, controllare il tempo e conoscere le maree.

Ci sono alcuni laghi vicino a me, per esempio, che nel pomeriggio so ottenere ventoso.

O mi preparo per il vento o semplicemente vado quando l’acqua è calma al mattino.

  Che cos'è Camping SUP?

Conoscere l’ambiente non solo ti permetterà di rimanere al sicuro, ma ti permetterà anche di conoscere la tua strada verso un nuovo ambiente.

Tuttavia, è importante osservare l’ambiente anche con la migliore analisi.

Guarda come soffiano gli alberi e come l’acqua vorticoso e parlare con gli altri paddlers.

Conoscere il paesaggio locale farà la differenza in un’escursione super piacevole.

ESPLORA GO

Il vento è sempre inevitabile, ma non devi abbandonare la pagaia e la tavola a casa.

Utilizzare i suggerimenti di cui sopra per preparare un viaggio SUP sicuro e affrontare efficacemente il vento pesante, se necessario.

Esplorare varie aree SUP può essere un’esperienza meravigliosa. Sii intelligente, stai in salute, ma esci ed esplora.

Buon pagaiare! Buon pagaiare!

Skip to content