cos'è il paddleboarding - Pakaloa

Cos’è il paddleboarding?

0 Condivisioni

Cos’è il paddleboarding? Tutto sul paddleboarding

Table Of Contents show

Il paddleboarding che varia dal divertimento di rilassamento a un esercizio estremo, stand up paddleboarding (SUP) è eccellente per tutti i tipi di partecipanti. Lo sport può essere esercitato su vari tipi e anche corpi idrici ed è facile da imparare in contrasto con varie altre attività sportive acquatiche.

“SUP” è diventato significativamente prominente ora grazie alla sua versatilità e all’accesso potenziato alle attrezzature.

Cos’è il paddleboarding? Stand up paddleboarding è uno sport acquatico esterno in cui l’individuo si trova su una tavola (simile nell’aspetto a una tavola da surf); così come fa uso di una pagaia per sterzare e trasferirli attraverso l’acqua. Lo sport è stato regolato dal surf e si è anche sviluppato in un compito popolare con vari gradi di difficoltà.

Questo post copre ogni piccola cosa che devi capire sul paddleboarding, incluso come farlo; quali tavole utilizzare, oltre alla storia dello sport. Sia che tu consideri il paddleboarding per la prima volta o l’abbia mai fatto prima, questo post è un punto di riferimento molto facile per tutte le cose paddleboarding!

Cos’è stand up paddleboarding?

Stand up paddleboarding, come sottolineiamo sopra, è uno sport acquatico in cui si fa un passo con l’acqua basandosi su una tavola e utilizzando una pagaia per l’energia. Mentre può essere praticato in numerosi corpi idrici, l’eccellente corpo d’acqua è uno con onde minime. Lo stile della scheda SUP aiuta per la stabilità, tuttavia il paddleboarding è di solito un compito di acqua liscia.

In contrasto con altri sport acquatici, il paddleboarding è piuttosto facile da imparare, il che ha permesso la sua crescita in popolarità. Le sezioni seguenti esaminano inoltre come paddle board oltre ai vantaggi dell’attività sportiva; per ottenere si preparato così come acceso per provarlo.

Esattamente come stare in piedi paddle board

Sapere come stare in piedi paddle board può essere raggiunto rapidamente, in particolare tenendo presente l’adesione alle idee. La pratica aggiunta offre semplicemente di renderti migliore e anche una pagaiata ancora più comoda e anche di mantenere il tuo equilibrio. Se al momento hai una tavola e una pagaia pronte per partire, ci sono pochi altri strumenti che ti richiederanno mentre sei in acqua.

Prima di iniziare il paddleboarding, questi sono alcuni degli articoli che dovresti acquistare:

1 – Dispositivo di galleggiamento personale (PFD)

Ogni volta che ti diriri verso l’acqua, in particolare grandi corpi idrici, è altamente raccomandato l’uso di un giubbotto di salvataggio. Questo è specificamente reale se viaggi lontano dalla costa e direttamente in aree in cui viaggiano barche più grandi. Le normative statali per i PFD differiranno in base alle normative del tuo stato.

2 – Sicurezza alla luce del sole

Che si tratti di un cappello, di una maglietta a maniche lunghe o di un blocco solare, devi proteggere la pelle mentre sei al sole per stare lontano dal bruciore oltre al colpo caldo. Il tuo corpo lavora di più per mantenersi fresco quando è alla luce del sole per periodi prolungati.

3 – Guinzaglio

Questi sono spesso offerti in modo indipendente, tuttavia dovrebbe essere pensato a un prodotto non opzionale per i tuoi viaggi di paddleboarding. Un guinzaglio ti manterrà sicuramente apposto sulla tavola se cadi. Questo aiuta a prevenire le difficoltà e perdere la tavola in condizioni raffiche o ondulate. Salvaguardalo sull’articolazione della caviglia e aggancialo alla tavola.

4 – Singoli articoli

Area i singoli prodotti in un sacchetto resistente all’acqua se si sceglie per portarli. È molto importante avere uno strumento di monitoraggio del tempo con te (cellulare, orologio e così via); e un metodo per chiamare qualcuno in caso di emergenza (telefono, walkie talkie, ecc.).

5 – Muta/muta

Il paddleboarding sta diventando molto più popolare nei mesi più freddi, quindi guarda le mute e / o una tuta asciutta e la sicurezza dei piedi quando partecipi alla stagione invernale.

Se sei solo (non lo consigliamo), prendi in considerazione l’informazione di un amico che sarai fuori paddleboarding per la giornata. In questo modo, se non ti sentono dopo una durata specifica o entro un orario concordato; possono prendere le misure necessarie per cercarti.

Una volta che hai tutti questi prodotti e anche azioni curate, ti prepari a salire sulla tua tavola da paddle. Inizia la tua prima avventura di paddleboarding in acque lisce e poco profonde dove l’armonizzazione è molto meno impegnativa.

  Perché il paddle board gonfiabile è una scelta migliore per la tua attività di noleggio paddleboard

Che tu sia nuovo di zecca per questo sport o abbia bisogno di un corso di aggiornamento, queste sono le azioni da richiedere per salire efficacemente su una tavola da paddle e iniziare a muoverti attraverso l’acqua:.

1 – Metti la tua tavola da paddle in acqua

Si desidera assicurarsi che la scheda sia abbastanza profonda nell’acqua per tenere le pinne fuori dal fondo (che potrebbero raschiarle o danneggiarle). Questo non dovrebbe essere maggiore del ginocchio in profondità nell’acqua.

2 – Sali sulla lavagna

È necessario utilizzare il metodo sulla scheda mettendo prima le ginocchia sulla tavola. Questo manterrà sicuramente basso il tuo centro di massa e ti renderà più facile salire sulla tavola. Durante questo, tieni la pagaia verticale verso la tavola e posizione il tuo peso rispetto ad essa per l’equilibrio.

3 – Base sulla tavola da paddle

Una volta che ti metti sulle mani e sulle ginocchia sul tabellone, ti verrà voglia di sostituire gradualmente ogni piede dove si trovavano le ginocchia. Fai questo un piede ogni volta e aumenta lentamente la parte superiore del corpo prima di prolungare completamente le gambe.
Scopri il tuo equilibrio sulla lavagna: la parte più difficile sarà sicuramente preservare il tuo equilibrio, in particolare nei problemi di raffiche o con le onde. Ci sono una serie di elementi chiave da tenere a mente:.

  • Mantieni il tuo peso fissato la tavola con lo stesso livello.
  • Resta con una leggera curva con le ginocchia.
  • Mantieni direttamente la parte superiore del corpo.
  • Preserva lo slancio in avanti.

Inizia a remare: sapere come remare può essere un po ‘impegnativo all’inizio, tuttavia ottiene molto più facile una volta padroneggiato.

  • Quando sei bilanciato sulla tua tavola da paddle, tieni la pagaia correttamente.
  • Posizionare la pagaia nell’acqua su un lato della tavola.
  • Assicurati che la mano inferiore che tiene l’albero sia la stessa del lato su cui ti metti.
  • La tua mano opposta terrà sicuramente la presa sopra la pagaia.
  • Passa di mano mentre remi su entrambi i lati.

Nel caso in cui diminuisci la scheda: periodicamente, è più probabile che tu sminuisa il tuo equilibrio e diminuisca la scheda. Senza nulla da spingere oltre all’acqua, può essere un test per tornare sulla lavagna. Ritorna sulla tua tavola tenendoti su un lato della tavola con il braccio e poi oscillando una gamba quando stai andando alla deriva con la tavola. Puoi recuperare rapidamente la pagaia dopo essere saliti sulla tavola per semplicità.

Queste sono le azioni di cui devi aver bisogno per saltare con successo sulla tua tavola da paddle. Bilanciarsi richiederà pratica e ti aiuterà a ottenere la comprensione del corpo.

Metodo di pagaiata su una tavola da paddle

Guardare più da vicino la tecnica di pagaiata ti renderà più efficiente nel muoverti con l’acqua. Devi esercitarti a remare dopo che ti senti a tuo agio con le tue abilità di equilibrio. La strategia di pagaiata controlla la velocità, la direzione e la guida.

Questi sono uno dei tratti più comuni che utilizzerai durante il paddleboarding:

1 – Corsa in avanti

Se desideri andare dritto in anticipo, dovrai alternare lo sfregamento sui lati opposti della scheda SUP. (dal lato sinistro a quello migliore del tabellone).

2 – In tratto inverso

Puoi fare esattamente lo stesso movimento al contrario iniziando dietro di te e spostando anche la pagaia verso la parte anteriore della tavola. Quando è necessario rallentare o girarsi, questa attività completerà rapidamente entrambi. Invece di girare in un cerchio completo con imbottitura in avanti, questo movimento inverso trasforma prontamente il back-end della scheda per regolazioni direzionali molto semplici.

È inoltre possibile utilizzare una variazione della corsa in avanti con un grande arco per facilitare il turn della scheda. Per girare nella direzione a destra, avrai sicuramente intenzione di mettere la pagaia sul lato migliore e fare lo stesso identico per la sinistra se desideri inserire le istruzioni contrarie.

La tua tecnica di pagaiata è di solito ciò che fa la differenza tra un piacevole viaggio e un allenamento estremo. In entrambe le situazioni, i tuoi movimenti saranno sicuramente più veloci e anche più fluidi se si posiziona completamente la lama della pagaia direttamente in acqua. Ciò aumenterà ulteriormente la tua potenza mentre trasferisci più acqua in ogni colpo.

Per un esercizio più impegnativo, desideri sicuramente aumentare il prezzo dell’ictus e utilizzare tratti più grandi con una potenza maggiore. Tirare attraverso l’acqua con rapidamente e con ancora più forza sarà certamente entrambi; muoversi più velocemente ed essere molto più faticoso sulla massa muscolare.

Quali sono i vantaggi del paddleboarding stand up?

Ci sono numerosi motivi per cui qualcuno avrebbe sicuramente un interesse per il paddleboarding; compresi i vantaggi per la salute e il piacere dell’imbarco sup.

Questi sono i principali vantaggi del paddleboarding stand up:

1 – Allenamento per tutto il corpo

Tutte le aree del corpo sono prese di mira quando si alza il paddleboarding, rendendo l’impegno eccezionale per mantenere e attivare la massa muscolare. Gambe e massa muscolare addominale sono necessarie per la stabilità, mentre braccia e spalle ti muovono attraverso l’acqua.

2 – Focus sull’equilibrio

Tra i migliori benefici c’è il riconoscimento del corpo e la stabilità con l’equilibrio. L’equilibrio funziona non solo per il profitto dell’efficienza atletica, ma sono molto utili per l’utilità quotidiana. Molti in primo piano, un equilibrio molto migliore previene il calo e anche gli infortuni e aumenta anche la comprensione e la percezione generali.

3 – Riduttore di stress

Remare sull’acqua calma non è solo piacevole, ma si sta anche allentando. È arrivato ad essere preferito praticare la meditazione e anche praticare yoga su tavole da paddle per un’esperienza pacifica e anche pacifica.

4 – Allenamento a basso impatto

Per gli atleti professionisti feriti o quelli che non possono posizionare stress fisico e ansia sulle articolazioni; il paddleboarding ti offre una fantastica possibilità di esercizio senza includere troppo stress e ansia sul corpo.

  Come avviare un'attività di noleggio paddle board di successo?

5 – Ti porta fuori

Il paddleboarding è solo un fattore aggiuntivo che puoi appendere fuori. Non solo ti aiarti a divertirti, ma migliora l’esposizione diretta della vitamina D dal sole. La vitamina D è necessaria per una crescita ossea sana ed equilibrata, evitando il diabete mellito e diminuendo anche il rischio di alcuni tipi di cancro.

Non solo il paddleboarding è una forma di allenamento che può essere adattato al tuo livello di intensità desiderato; tuttavia puoi causare effetti psicologici positivi sulla salute e sul benessere apprezzando il tuo tempo all’aperto.

Che cos’è una scheda SUP?

Le tavole da paddle stand up sono diverse dalle altre tavole a causa della loro forma e obiettivo. Mentre si può fare uso di una tavola da surf o di una nave simile per il paddleboarding; il layout specifico di una scheda SUP consente un movimento molto migliore attraverso l’acqua e una maggiore sicurezza. Le tavole SUP sono realizzate con una varietà di materiali; e anche diversi tipi che possono essere meglio abbinati per determinati usi, dimensioni, insieme ai budget desiderati.

Mentre ci sono numerosi tipi di schede SUP a seconda dell’uso, ci sono inoltre 2 variazioni significative nel prodotto. Questi sono separati direttamente in tavole gonfiabili e anche epossidice e sono anche tipicamente scelti in base ai piani di budget e alle capacità di archiviazione. Se stai cercando un’alternativa molto più economica, le tavole gonfiabili saranno l’opzione migliore.

Anche le tavole gonfiabili sono molto più facili da spostare e conservare in quanto possono essere rapidamente ridotte e posizionate in piccole aree. Non hai questa fascia alta con una scheda epossidica dura, tuttavia forniscono vari altri vantaggi. Le schede HARD SUP sono molto più resistenti e offrono prestazioni molto migliori rispetto a quelle gonfiabili. Nel complesso, le tavole epossidice sono considerate migliori, tuttavia entrambe consentono esperienze eccellenti ed entrambe hanno i loro determinati usi.

Scegliere una sorta di scheda SUP di solito dipenderà sicuramente dal tipo di paddleboarding che vuoi fare. Diverse selezioni sono sviluppate in particolare per diversi corpi idrici e risultati di efficienza.

Tipo di paddleboard:

1 – A tutto intorno

Per il paddleboarding posteriore e la semplicità d’uso; le tavole a tutto tondo sono più grandi e hanno una superficie più ampia per una maggiore sicurezza. Questi sono i migliori se hai intenzione di fare diversi tipi di paddleboarding; costituito da acqua di mare aperta, acqua di livello e surf. Queste schede sono consigliate per i principianti oltre a quelle che desiderano solo acquistare un tipo di tavola.

2 – Surf

Puoi utilizzare queste alcune schede SUP per gestire le onde di guida molto meglio. L’uso di una pagaia durante il surf ti consente di salire rapidamente su un’onda senza lo sforzo incluso di sdraiarti su una tavola da surf e anche remare con le braccia. I SUP surf sono meno sicuri per remare tramite acqua di livello, quindi queste schede sono le migliori per i clienti esperti.

3 – In competizione

Le tavole SUP realizzate per le corse automobilistiche sono le migliori per coloro che cercano un allenamento estremo. Funzionano bene per viaggiare su distanze lontane su acqua piatta e ambienti in bassovento e in acque aperte. Sono tavole molto più lunghe degli all-around, rendendole più accurate nel forare l’acqua ma molto meno sicure a causa della loro larghezza ridotta.
Queste sono una delle varianti più usuali nelle schede SUP, tutte che offrono un certo scopo e anche l’utilizzo. Puoi anche trovare tavole create per la pesca e anche lo yoga; tuttavia puoi anche fare quelli su una tavola a tutto intorno. La differenza fondamentale sarebbe una maggiore larghezza e lunghezza per trasportare ancora più equipaggiamento o ancora di più migliorare la sicurezza del SUP.

L’ultimo elemento da considerare nella selezione di una scheda SUP è la dimensione, sia per la lunghezza che per il volume (superficie e variazione della scheda). La dimensione che scegli dipende dal peso corporeo. I vari tipi di schede varieranno nella loro capacità, quindi fai in modo che tu lo controlli quando fai la tua scelta. Offri un po ‘di spazio di deformazione in modo da non raggiungere la funzionalità in quanto le prestazioni potrebbero verificarsi.

La storia del paddleboarding

Prima che fosse formalmente trasformato in uno sport, la tecnica del paddleboarding era in circolazione per centinaia di anni in tutto il mondo. Stare su una tavola o una nave simile così come remare era un metodo di trasporto; sia per le persone che per i prodotti. Questo tipo di trasporto è stato utilizzato per viaggiare, pescare e anche per colpire gli avversari in silenzio in guerra.

L’adesione a sono molte delle varie squadre della storia che hanno effettivamente utilizzato paddle board o qualche variante di stand up paddle:

1 – Peruviani

Gli escavatori hanno effettivamente trovato prove di tavole messe insieme da canne per il surf e paddleboarding come passatempo. Questo risale a 3.000 anni prima (Fonte: International Surfing Organization).

2 – Africani

Anche le tavole da paddle stand up sono state utilizzate come metodo di guerra; dove le squadre sarebbero certamente scivolare verso l’opposizione. I gruppi usavano tavole oltre alle canoe in cui sarebbero certamente in piedi (Fonte: L’Inerzia).

3 – Italiani

Le gondole erano una versione molto precoce dell’idea, consentendo un facile trasporto di oggetti e persone. Le gondole tornano al XVI secolo e sono state la nave di trasporto chiave per i canali di Venezia, Italia (Fonte: Pubblicazione Italia).

4 – Israeliani

Utilizzati dai bagnini per assistere i nuotatori in lotta a Tel Aviv, gli israeliani hanno usato tavole chiamate “hasehkeh” per i salvataggiamenti (Risorsa: Israele 21c). Le squadre arabe usavano anche una nave comparabile per la pesca e il bagnino.

Questi primi metodi non erano l’attività sportiva che vedete così com’è oggi; ma rivelano che l’idea di stand up paddleboarding era prominente tra i vari mondi per i metodi funzionali di trasporto e anche la sopravvivenza. Le sezioni conformi da un’occhiata alle iterazioni molto più moderne dell’attività sportiva.

  I migliori paddle board gonfiabili: la realtà

5 – Hawaii

La casa nativa di Stand Up Paddleboarding. Stand up paddleboarding è nato come mezzo per rendere il surf un po ‘più facile e consentire anche agli istruttori di surf di supervisionare i loro alunni alle Hawaii. Tornando agli anni ’40, un gruppo di insegnanti di surf hawaiani avrebbe fatto uso di una pagaia e si sarebbe alzato sulle loro tavole per alimentare comodamente con le onde, sterzare; e aiuta anche a istruire i surfisti studenti.

Questi istruttori di Waikiki hanno notoriamente definito “Beach-Boy Surfing” e hanno anche difeso la crescita del surf e del paddleboarding alle Hawaii. Tra questi c’era Battle l’un l’altro Kahanamoku, che è attribuito per aver reso il surf uno sport mainstream alle Hawaii. Ancora più individui hanno iniziato a tenere a mente questa variazione permanente, così come si è espansa in appello.

John Zapotocky è arrivato qui alle Hawaii nel periodo in cui i Waikiki Beach Boys (da non confondere con la band) si stavano allenando stand up paddleboarding. È venuto ad essere amico di loro e si è anche interessato immediatamente al surf e alla pagaiata. È accreditato come pioniere del SUP per il suo costante coinvolgimento e la diffusione dell’attività sportiva.

Le Hawaii sono prese in considerazione la moderna casa natale del surf e anche del paddleboarding stand up come lo capisci oggi. I Waikiki Beach Boys aiutarono a definire i metodi oltre a svilupparli direttamente nella società contemporanea.

Stand Up Paddleboarding come attività sportiva delle autorità

Le tavole SUP utilizzate oggi sono varie delle tavole da surf, consentendo un migliore equilibrio e un’attività più fluida con l’acqua. Questa crescita dell’innovazione è attribuita a Dave Kalama e Laird Hamilton negli anni ’90, che hanno aiutato a stabilire numerosi layout di surf e barche.

Hanno particolarmente messo il loro tempo e il loro sforzo direttamente nella produzione della tavola sottovento, che ti ha permesso di navigare onde più lunghe senza che il naso si ribalta sotto la superficie. Questo è diventato in realtà un attributo di base nel paddleboarding stand-up per mantenerlo livellato con l’acqua. Dopo che questi progressi tecnologici sono stati fatti, il paddleboarding stand up ha ottenuto appeal come attività sportiva.

La combinazione di ingegno per rendere il surf più piacevole così come il layout per l’utilità e anche la comodità d’uso ha effettivamente fatto; tra le attività sportive in più rapida crescita negli Stati Uniti dalla metà degli anni 2000 (Fonte: Hill Culture Group).

Realtà sul paddleboarding

Ora che riconosci tutto ciò di cui hai bisogno per imparare a uscire in acqua con la tua tavola SUP e lo sfondo del paddleboarding; proprio qui ci sono alcune verità impressionanti riguardanti lo sport:.

La più grande cerimonia di stand up paddle boarder era di 844 individui:

Un team SUP ha danneggiato un documento del globo nel 2017 per il più grande gruppo di paddle boarder stand up in Russia (Risorsa: Guinness Globe Records).

Il viaggio SUP più lungo è di 1.641,2 miglia:

Realizzato da Shilpika Gautam sul fiume Gange in India nel 2017; ha fatto il viaggio per aumentare il riconoscimento per l’acqua ordinata e anche la domanda di materiali puliti e anche la struttura (Risorsa: Guinness Globe Records).

Laird Hamilton ha tirato fuori il suo sup board durante un tifone:

Nel 2014, grandi onde sono state portate sulle coste della California meridionale grazie al ciclone Marie. Il significativo Laird Hamilton (lo stesso che era essenziale per produrre l’attività sportiva); ha portato la sua tavola SUP fuori per un surf e è riuscito ad aiutare a salvare una persona dal surf durante lo stesso viaggio (Risorsa: Huffington Post).

SUP è uno sport specializzato:

Ci sono competizioni che si svolgono in tutto il mondo con atleti sponsorizzati che si contendono. Gli eventi si svolgono su diversi corpi idrici e contengono anche eventi di range e anche sprint (Fonte: Daily Burn).

C’è una società che si chiama Expert Stand Up Paddleboarding Organization; e offre anche possibilità agli insegnanti da parte dei professionisti; promozione dell’attività sportiva (Risorsa: PSUPA).

Il SUP è tra le attività sportive in più rapida crescita: l’informazione è difficile da trovare per gli anni più attuali; ma il SUP ha visto una crescita annua di circa il 20% a dicembre 2016. Questo molto probabilmente mette il coinvolgimento a oltre 2 milioni di persone (Fonte: Segnale di rete).

Lo sport ha effettivamente visto una crescita sostanziale considerando che gli anni ’90, quando è stato formalizzato come attività sportiva, con un aumento dell’appeal negli ultimi anni in particolare.

Il paddleboarding può diventare uno sport olimpico:

Anche se attualmente non si tratta di un’attività sportiva fornita ai Giochi olimpici; i partecipanti sperano che sarà sicuramente incluso nei prossimi anni. Poiché lo sport è preferito in California, la sua aggiunta potrebbe verificarsi ai Giochi tenutisi a Los Angeles nel 2028 (Risorsa: U.S.A. Today).

Questi fatti non sono solo divertenti, ma sono anche vitali per il fatto che mostrano la crescita e anche l’innovazione dello sport. Sempre più persone stanno pensando di partecipare sia a livello di intrattenimento che di competitività; come dimostra la crescita dei numeri insieme alla necessità di aggiungerli ai Giochi Olimpici!

Scopri stand up paddleboarding

Se vivi vicino a uno stato d’acqua, puoi accedere facilmente ai paddle board, sia per l’acquisizione che per l’affitto. Se sei limitato da un piano di spesa rigoroso; affittare un consiglio ti permetterà di uscire quando lo desideri e anche di non avere l’obbligo di acquistare o salvare la scheda. Tuttavia, l’acquisto di una tavola da paddle ti consente di diventare a tuo agio con una particolare tavola molto più velocemente.

Il paddleboarding è fantastico per tutti i canoisti di varia esperienza e capacità atletiche; rendendolo un modo eccellente per investire tempo con familiari e amici. Offerto queste variabili, stand up paddleboarding è un’attività sportiva che dovresti provare almeno quando.

0 Condivisioni
Shopping Cart
Skip to content