Dove cadere e tornare al tuo paddle board - pakaloa sup

Dove cadere e tornare al tuo paddle board?

Ogni paddleboarder si trova di nuovo, quindi sapere come tornare su è importante. Non importa che tipo di talento sei, a volte succede. Se è intenzionale (volevi nuotare) o hai appena perso l’equilibrio, ti ritroverai a calpestare l’acqua vicino alla tua tavola ad un certo punto. Questo articolo fornisce alcuni suggerimenti su come cadere e una spiegazione di come tornare al tuo SUP gonfiabile passo dopo passo.

Impara come alzarti dopo la caduta

Poiché cadere è una parte inevitabile del paddle boarding in piedi, è importante sapere come tornare su di esso. Ma prima di entrare nel processo, parliamo della caduta. Le prime cose possono essere divertenti (soprattutto quando si prevede di) di cadere in! Poche cose sono meglio di un tuffo veloce in acqua come si pagaia fuori. Per non parlare delle strutture SUPing per il surf e lo snorkeling. Non importa perché si finisce in mare, ci sono un paio di cose a cui pensare prima di saltare e / o cadere in.

Fai un tuffo quando ti rilassi sull’acqua o semplicemente ti diverti

Dove cadere

Come sempre, è importante mettere la sicurezza al primo posto mentre sei in acqua. Di tutti gli eventi idrici una regola comune è quella di saltare sempre prima. Non si può sempre vedere cosa c’è sotto il tuo viso (fiume, rocce, alberi sommersi, ecc.) quindi è difficile dire la profondità con precisione, anche se l’acqua è limpida. Pertanto, dovresti sempre fare il tuo più difficile da raggiungere prima i piedi del torrente.
In primo luogo, si vuole nuotare e scivolare fuori la vostra barca. Quando cadi, puoi sentire la voglia di cercare di prendere il piatto, ma è meglio cercare di fermare tutto questo insieme. Una tavola piena di riempimento è piuttosto rigida. Atterrare sulla tua tavola o pagaia ti danneggerà peggio che semplicemente cadere in mare. Poiché si dispone di una corda e la maggior parte delle pale SUP sono state costruite per galleggiare, non avete alcun rischio di perdere la vostra attrezzatura. Quindi, non combatterlo se ti senti pronto ad andare, entra e conduci con i piedi.

  Paddle Boarding è difficile?

Assicurarsi di mettere il guinzaglio e usarlo quando è in acqua

Come posso arrivarci?

Non importa perché sei entrato nella vasca da bagno, ora è il momento di trasferirti. Concentrati ora sul nuoto in superficie. È possibile trovare la pagaia in un secondo momento. Nuota fino al centro della tua tavola finché non la colpisci. È molto più facile tornare di lato che da destra. Mentre questo è possibile, non è così efficace con grandi tavole, come SUP, e meglio utilizzati dai surfisti con piccole shortboard.
Quando sei al centro del telaio, prendi la maniglia centrale da un lato e metti l’altra mano sul telaio vicino alla parete. Sei in grado di spingerti sulla tua tavola quando ottieni una presa stretta sul manico. Assicurati che le gambe siano dietro di te, non dietro il muro. Ti dà un’unità verso l’alto. Fai molti calci duri con le mani a posto, disegnando così le braccia in su. Quando si calci e tirare, scivolare in una posizione prona sulla tavola (a faccia in giù, sullo stomaco). Tutto ci vuole … sei di nuovo su! Questo è tutto ciò che serve!

  Le migliori tavole gonfiabili per principianti

Assicurarsi di mettere il guinzaglio e usarlo quando è in acqua

I tuoi calci ti aiutano a uscire dall’acqua. Mentre le braccia ti permettono di tirare sul tabellone. Troverete l’equilibrio tra calci e tirate quando si prova da soli. E ora che sei in una posizione prona sul tuo posto, puoi usare le tue armi per muoverti. A differenza di un surfista, è possibile utilizzare le braccia per galleggiare sulla tavola da una posizione prona.

Fase 1 – Entra sul posto

Nuota fino al tuo nucleo della tavola. Prendi la maniglia del portante con una mano e metti l’altra mano sul bordo della tavola.

Fase 2 – Tirare e spingere

Inizia a calciare con le mani in posizione, mentre tirando con le braccia contemporaneamente. Usando i tuoi calci per sollevare te stesso e le braccia lontano dall’acqua per tirarti su.

Fase 3 – Soggetta a paddle

È possibile utilizzare le braccia dalla posizione prona (a faccia in giù, sullo stomaco) per spostare la pagaia se non c’è più. Sei pronto ad andare una volta che hai riavuto la pagaia.
Se stai cercando di vedere ulteriori informazioni su come rimettersi in piedi, consulta il nostro articolo “Come stare in piedi sul tuo SUP”. Anche per i canoisti esperti può essere molto insolito, cadere è parte dello sport e parte del divertimento.

  Cavaliere da paddle board? Questo è quello che si dovrebbe mangiare!
Godere… cadere in può essere una cosa divertente!
Skip to content