In questo articolo, non solo otterrete la risposta al fatto che il paddleboarding in piedi è difficile da scoprire, ma anche come si può uscire rapidamente sull’acqua, anche come novizio. La maggior parte di noi ha bisogno di iniziare da qualche parte, quindi non lasciate che la vostra inesperienza vi trattenga. Stand up paddleboarding non è difficile. E ‘uno sballo per scoprirlo, e la maggior parte degli individui possono padroneggiare il loro primissimo time out.

La soluzione alle difficoltà di SUP

Il paddleboarding in piedi è uno sport acquatico da scoprire. Può sembrare un po ‘scoraggiante, e se stai recensendo questo articolo, siete già partiti per un ottimo inizio.
L’unico punto che potrebbe rendere il paddleboarding più difficile è l’immersione in una circostanza professionale senza esperienza. Andare su una tavola da turismo professionale e sottile in mare mosso renderebbe certamente il paddleboarding più difficile per un principiante. Non preoccupatevi, e attualmente abbiamo pubblicato numerosi messaggi che vi aiuteranno sicuramente a stare alla larga da quegli errori dei neofiti. Per scoprire esattamente come vedere a voi e anche la vostra tavola attendere l’attività, controllare “Esattamente come prendersi cura del vostro Stand Up Paddleboard” e “8 punti si deve astenersi dal fare con il vostro Stand Up Paddleboard”.

Perché il SUP viene preso in considerazione come sport acquatico?

Il paddleboarding Stand Up è pensato per essere ‘semplice’ perché i paddlers di tutte le forme, dimensioni e anche le età possono scoprirne l’adeguatezza per iniziare a divertirsi in pochissimo tempo con un po’ di iniziativa. Naturalmente, perfezionare il vostro metodo richiede tempo e pratica, ma molte persone possono alzarsi in piedi, pagaiare e attivare la loro prima volta in un mare tranquillo senza investire molto tempo in acqua. E’ un metodo eccellente per trascorrere molto tempo all’aperto, per allenarsi su tutto il corpo e per godersi il paesaggio e gli animali selvatici da una prospettiva diversa, basata sull’acqua.

Perché è semplice?

Tutti i paddleboard nel nostro allineamento sono dimensionati per fornire alla maggior parte delle persone un sistema stabile su cui basarsi. E ‘molto più stabile e senza sforzo per bilanciare su di una tavola da surf tipico, e si può prendere in ogni momento necessario per arrivare ai vostri piedi, invece di ‘popping up’ al momento giusto per catturare un’onda. Da una posizione eretta, è quasi a mantenere le ginocchia leggermente incurvate, il peso un po’ in avanti, oltre a piegarsi per prendere il primo colpo. Dal momento che non c’è bisogno di scoprire per leggere le onde e il tempo che il vostro pop up in un movimento coordinato con precisione, è molto più facile da catturare così come cavalcare un’onda su un paddleboard stand-up.

La struttura sugli elementi essenziali del paddleboarding

Dopo un paio di pause, avrete la padronanza dei fondamenti. Sta a voi quanto sia impegnativo il desiderio di fare ogni sessione su voi stessi. È possibile costruire rapidamente una solida base con un po ‘di metodo e prendere strategie più avanzate come si accompagnare. È possibile chiamare l’ostacolo fisico raccogliendo acque più calme e pagaiando a distanze molto più brevi o magari galleggiando insieme alla pigra corrente del fiume. Sta a voi quanto seriamente desiderate ottenere. Si può avere un’esplosione solo sguazzare in giro con la famiglia e gli amici, oppure si può allenarsi seriamente, sviluppare le proprie capacità e anche la resistenza, così come prendere in ultra-distanza, ampia navigazione, o pagaiando in acque bianche.

Come rendere il SUP molto meno duro

Quindi, esattamente come puoi renderti le cose più facili? Aderire a queste azioni necessarie e anche stare in piedi paddleboarding non apparirà difficile in tutti.

  10 migliori posti per SUP in Australia

1 – Assicuratevi di avere la dimensione e il tipo di tavola migliore

Non guardare più. Abbiamo il più efficace gonfiabile stand up paddle board per voi proprio qui

2 – Scegli il tuo fiume in modo intelligente

Per un principiante, è meglio iniziare con calma, acque protette. Questo metodo non dovrete affrontare il vento, le onde, così come quelle esistenti. Non appena sarete molto più sicuri delle vostre capacità, non sarà una battaglia, e cavalcherete le onde con il vento alle vostre spalle.

3 – Ottenere un comodo bilanciamento sulla tavola

È possibile stendersi, sedersi, inginocchiarsi o alzarsi per pagaia. Quando ci si sente sicuro pagaiando dalle ginocchia, si può dare un andare in piedi.

4 – Ora che ti metti in piedi, prendi nota sia della tua posizione che della tua posizione

Questi due aspetti vi aiuteranno a costruire un colpo pratico e affidabile, che equivale a voi finendo per essere un paddler migliore per un completo esaurimento del miglior colpo di pagaia per i principianti, testa qui.

Dalle difficoltà della SUP ai passi fondamentali

C’è, ancora di più, in cui scavare, ma se il vostro obiettivo è quello di andare in acqua e anche fare una prova, allora al momento sapete tutto ciò di cui avete bisogno per iniziare. Non fa male, e anche a seconda di quale periodo dell’anno si sta remando, può essere piuttosto rivitalizzante. Verso l’esterno per fare snorkeling o tuffo dalla vostra tavola è tutto parte del piacevole.

Ultimi pensieri sui problemi di SUP

Il paddleboarding in piedi non è difficile ed è un’attività sportiva eccezionalmente flessibile. È possibile andare in canoa su laghi, fiumi o o oceani; è possibile navigare, andare in crociera o pagaiare in acque bianche; così come lo si può fare da soli o con altri (in tandem su una tavola o ognuno alla propria tavola).