Posso lasciare gonfiato un paddle board gonfiabile - Pakaloa

Posso lasciare gonfiato un paddle board gonfiabile?

0 Condivisioni

Dovresti lasciare gonfiato un paddle board gonfiabile?

Molte persone chiedono se va bene lasciare un paddle board gonfiabile esploso invece di diminuirlo ogni volta che lo utilizzi. È un’indagine pratica, dato che molti altri punti gonfiabili; come le derive della piscina e il materasso blow-up, possono essere danneggiati se lasciati gonfiati per lunghe durate.

Dovresti lasciare un paddle board gonfiabile pompato? È bello andare un paddle board gonfiabile fatto saltare in aria; tuttavia; deve essere salvato fuori degli aspetti, così come dato che generalmente perderà la pressione atmosferica mentre riposa, dovrebbe periodicamente essere “completato”; e anche la pressione atmosferica deve essere esaminata prima di utilizzare ogni volta.

Tra i vantaggi di un paddleboard gonfiabile c’è che può essere ridotto e conservato, ma se non stai facendo un viaggio di fondo, è bello lasciarlo a grandezza naturale. Continua a leggere per saperne di più su come prenderti cura del tuo paddleboard gonfiabile.

Lascia gonfiato un paddle board gonfiabile

È perfettamente privo di rischi lasciare il tuo paddle board gonfiabile fatto saltare in aria se non sembri completamente in diminuzione e tenerlo ogni volta che lo utilizzi. Ci sono un paio di azioni che devi intraprendere se è più probabile che lo lasci saltare in aria; tuttavia, per garantire che non ottenga danni:

I paddle board gonfiati devono essere tenuti all’interno, sia all’interno della tua casa che in un luogo di stoccaggio, completamente schermati dagli aspetti. Lasciare il paddleboard gonfiato all’aperto potrebbe causare danni dal clima.

I paddleboard gonfiati devono essere tenuti in un luogo in cui sono esenti da varianti severe a livello di temperatura; come livelli di temperatura di congelamento o estremamente caldi. Il serraggio e anche lo sviluppo dell’aria all’interno del paddleboard possono creare un’usura in eccesso.

I paddleboard gonfiati dovrebbero essere tenuti a colori, fuori dal sole dritto. Essere lasciati al sole dritto indebolisce la plastica nel paddleboard, rendendo più probabile la rottura o la penetrazione, e può anche comportare uno sbiadimento poco attraente.

Assicurati di dare un’occhiata a Are Less costly Paddle Boards Worth It se ne hai bisogno a bordo.

A volte è necessario ridurre il paddle board

Anche se decidi di lasciare il paddleboard fatto saltare in aria la maggior parte del momento, a volte dovrà comunque essere diminuito per assicurarti che la plastica non sia sotto stress e tensione costanti. Ciò aumenterà senza dubbio l’intera durata del tuo paddleboard e ridurrà al minimo i danni.

  Dog Paddle Board: perché è così bello

Di seguito sono riportati diversi dei momenti in cui potresti scoprire molto meglio arrotolare e riporre il tuo paddleboard gonfiabile:

Quando ti stai preparando a fare un viaggio con il paddleboard su un aereo, nonché devi ispezionarlo nel tuo bagaglio; avrai sicuramente intenzione di ridurre il tuo paddleboard per assicurarti che si adatti sicuramente ai tuoi bagagli da viaggio.

Supponiamo di non avere un rifugio per conservarlo che sia stabile alla temperatura e protetto dagli aspetti. In tal caso, si intende certamente diminuirlo per garantire che non sia danneggiato da regolazioni del livello di temperatura o dall’esposizione diretta.

Supponiamo che tu abbia finito il paddle boarding per il periodo (come durante tutta la stagione invernale) e sicuramente non lo riporterà fuori per un paio di mesi. In tal caso, puoi anche ridurlo per stare lontano da qualsiasi preoccupazione o possibile danno. Rivedi le nostre idee sullo storage della stagione invernale e anche indicazioni per ancora di più.

Area corta

Se sei a corto di area, avrai sicuramente intenzione di diminuire spesso il tuo paddleboard. Questo è il vantaggio principale dell’utilizzo di un paddleboard gonfiabile.

Nel calore naturale, è anche vitale ridurre un po ‘il paddleboard. Il caldo innesca l’aria per allargarsi, quindi se il tuo paddleboard viene completamente fatto saltare in aria e il clima si trasforma in caldo, sarà senza dubbio troppo sotto pressione rapidamente. Questo tipo di stress in eccesso può causare eruzioni e perdite.

Non c’è alcun segno fisico che un paddleboard richieda di essere diminuito, così come in realtà; i paddleboard possono essere lasciati gonfiati per mesi. Questo è proprio il modo in cui vengono generalmente salvati dalle aziende che li affittano per l’utilizzo dell’intrattenimento; oltre ad andare su un paddleboard pompato, per la maggior parte, sicuramente non lo farà male se è tenuto meticolosamente.

È essenziale tenere a mente che quando stai diminuendo e arrotolando il tuo paddleboard, dovresti lasciarlo rotolato liberamente invece di spostarlo il più limitato possibile. È attraente caricare il paddleboard il più piccolo possibile. Caricarlo può anche danneggiarlo con fermezza.

Con un po ‘di fattore da considerare e curare, le tavole da paddle gonfiabili possono essere lasciate gonfiate per mesi ogni volta senza rischiare il loro problema. Diminuire e arrotolare un paddleboard viene fatto principalmente quando lo si sposta per viaggiare.

I paddle board gonfiabili sono ancora più resistenti di quanto credi

Quando gli individui pensano ai gonfiabili per l’acqua, di solito considerano giocattoli e derive gonfiabili della piscina. La plastica utilizzata nei paddle board gonfiabili non è lo stesso tipo di plastica utilizzata nelle derive della piscina. Invece, i paddle board gonfiabili utilizzano prodotti gonfiabili di livello militare.

  SUP Paddle: Come scegliere?

Questi non sono il tipo di plastica che localizzi nelle derive della piscina del tuo cortile. Questo è il tipo di plastica gonfiabile che scopri nelle canottaggio fluviali di acque bianche fatte per essere gettate contro rocce affilate.

Ciò suggerisce che non è più probabile che tu abbia la capacità di danneggiare rapidamente il tuo paddleboard gonfiabile, in particolare lasciandolo esploso. Detto questo, ci sono azioni che devi richiedere per garantire le buone condizioni in corso della tua bacheca; in particolare se lo stai impacchettando.

Come preparare il paddle board per lo storage sgonfio

Mentre i paddle board gonfiabili sono difficili da danneggiare a causa del loro edificio e dei prodotti utilizzati; devono ancora essere curati per assicurarsi che rimangano al di fuori di ottenere ammaccati, raschiati o sporchi. Poiché durano a lungo, desideri che rimangano fantastici.

Con una cura semplice, il tuo paddle board gonfiabile può rimanere in buone condizioni per diversi anni. Di seguito sono riportate alcune azioni per mantenere il paddle board gonfiabile ordinato e anche duro:

Dopo l’uso, lavare l’intero paddleboard con acqua corrente pulita per eliminare qualsiasi roccia schiacciata allentata, fango o particelle. Se ci sono particelle macinate direttamente nella struttura della plastica sulla tavola o nelle cuciture, utilizzare un pennello a setole morbide per pulirlo in ordine e risciacquare.

Supponiamo che tu utilizzi il tuo paddleboard negli abissi marini. In tal caso, è essenziale lavare completamente il paddleboard con acqua fresca in seguito; poiché il mare profondo è distruttivo e alla fine danneggerà anche la plastica della tavola se lasciata su di essa per durate prolungate.

Utilizza un detergente naturalmente degradabile per insaporire il tuo paddleboard. Qualsiasi sapone per pasti o sapone per la doccia lo farà sicuramente. Tuttavia, ci sono detergenti unici realizzati in particolare per i paddlecraft venduti su Amazon; come Onitpro Deck Pad Cleanser o ReviveX Pro Cleanser, che includerà sicuramente anche la sicurezza UV.

Dopo aver insapolato il paddleboard, lavalo ancora una volta totalmente e assicurati anche che tutte le tracce di pulitore siano sparite.

Asciuga completamente il paddleboard con un asciugamano prima di metterlo via. Questo è specificamente cruciale se hai intenzione di caricare il tuo paddleboard per una durata prolungata senza posizionarlo in acqua. Lasciarlo umido pubblicizzerà sicuramente la crescita di muffe e funghi, oltre a danneggiare le articolazioni.

Come ridurre il paddle board gonfiabile

Se lasci il paddleboard pompato regolarmente; è molto probabile che ad un certo punto riceva alcuni danni minori insieme al deterioramento naturale dell’uso tipico. Ding, graffi e graffi sono regolari e probabilmente si verificheranno nonostante quanto bene ti guardi cura del tuo paddleboard.

  Giubbotto di salvataggio per cani: perché il tuo cane ne ha bisogno

Per ridurre il paddleboard e anche salvaguardarlo dai danni ecologici, prendi l’adesione alle azioni:

Premere il perno di arresto sull’impostazione di discesa e offrirlo una trasformazione di un quarto in. In questo modo si protegge lo spegnimento nel posizionamento del pin.

Una volta fissata l’impostazione di discesa, l’aria generalmente lascerà la scheda e, inoltre, la scheda diminuirà senza dubbio. Se si dispone di una pompa dell’aria, è possibile ruotare il tubo della pompa per ridurre la scheda più rapidamente e diminuirla meglio per uno stoccaggio più stretto.

Arrotolare la tavola dal naso alla coda. È seducente arrotolare il più comodamente possibile; tuttavia, fare attenzione a non arrotolarlo pure comodamente; questo può posizionare stress non necessario sulle articolazioni e sulla plastica della scheda quando viene ridotta e anche innescare impotenza in seguito quando lo si gonfia di nuovo.

Quando il paddleboard è stato completamente ridotto (a mano o utilizzando una pompa dell’aria), posizionare il perno di arresto nel posizionamento verso l’alto. Ciò impedisce all’aria di tornare alla tavola.

Sbarazzati della pinna della struttura.

Trattenete la tavola con la cintura paddleboard che deve averla inclusa, impostandola con il deck pad all’interno e le pinne all’esterno. Questi aiutano a proteggere il deck pad.

Conservare costantemente paddleboard completamente asciutti per evitare muffe e muffe, muffe o presentare punti deboli alle articolazioni.

Molte pompe elettriche hanno un’eccellente alternativa di sgonfia.

Fai queste azioni per conservare efficacemente il paddleboard ridotto. Puoi proteggerti da un grande deterioramento e mantenerlo il più vicino possibile al nuovo di zecca. È semplice cadere sotto il comportamento di lasciare un paddleboard fatto saltare in aria in deposito; eppure questo è quando si verifica un grande deterioramento aggiuntivo.

Non è ragionevole ogni volta, in particolare nell’elevazione del periodo in cui utilizzerai regolarmente il tuo paddleboard. Tuttavia, contribuisce all’aspettativa di vita del consiglio di amministrazione per diminuirlo e conservarlo quando non viene utilizzato. Ciò riduce lo stress sulla plastica e aiuta a mantenere la rottura.

Se perfori il tuo paddleboard su qualcosa, è molto probabile che sia qualcosa nel tuo capannone di stoccaggio che qualcosa nell’acqua; quindi se lo archivi mentre sei gonfiato, fai attenzione a non tenerlo vicino a qualcosa che potrebbe erroneamente colpire un’apertura in esso.

Ultimo pensa

Se hai intenzione di lasciare la tua tavola esplosa, desideri assicurarti di capire come gonfiarla per iniziare in modo appropriato. Mi piace una pompa elettrica per tutti i nostri gonfiabili.

Se hai intenzione di guidare spesso, puoi sentirti comodo per quanto riguarda il lasciarlo pompato aderendo ai puntatori di cui sopra. E inoltre, considerando che è ancora saltato in aria, avventurati là fuori, rimani privo di rischi e di buon tempo!

0 Condivisioni
Shopping Cart
Skip to content