Consigli per avviare una società di noleggio paddle board - pakaloa sup

Suggerimenti per avviare una società di noleggio paddle board

START A Paddle Board Noleggio Business:

risposte alle domande sulle attività di noleggio della bacheca

Posso guadagnarmi da vivere con il tabellone?

Forse puoi, ma non è garantito. Ci sono alcuni istruttori SUP e società di noleggio paddle board che vivono solo da SUP, ma la maggior parte di loro devono anche fare qualcos’altro.

Alcuni sostengono la loro attività di noleggio paddle board lavorando in altri sport acquatici – per esempio come allenatori e allenatori freelance, alcuni lavorano anche nel lavoro part-time o stagionale. Coloro che possono operare come un business a tempo pieno spesso lavorano ore anti-sociali per farlo funzionare. Non credere che l’arcobaleno SUP tiene una pentola d’oro!

IL SUP SECTOR GROWING?

Se vi chiedete se c’è spazio per una nuova società di noleggio paddle board, si dovrebbe sapere se SUP è ancora in crescita o no. Un modo per testare questo è quello di vedere se nel corso del tempo Google utilizza o chiede Google Trends per regolare il numero di ricerche per quelle parole.

In realtà è SOLO un’ACTIVITY SUMMER?

Lakeside e noleggio spiaggia sono per lo più un business estivo, anche se l’attività di noleggio paddle board sono in aumento ai piedi del clima più caldo. Ma ci sono modi per gestire questa situazione: in inverno, alcune persone diventano allenatori di sci o organizzano tour SUP. Alcune persone fortunate riescono a lavorare nei paesi più caldi durante l’inverno come istruttore SUP.

Il paddleboarding Whitewater è anche un mezzo per estendere la tua stagione di business SUP in inverno. Le stagioni invernali sono ora in tutto il paese.

Il SUP d’acqua bianca ha bisogno di precipitazioni, altrimenti l’acqua bianca diventa troppo bassa. Così, la stagione delle acque bianche inizia in autunno e termina in primavera. Quando si parla con le aziende, sono occupati tutto l’anno con una combinazione di lezioni di acqua bianca, feste di addio al nubilato e al celibato, lezioni di insegnante e sessioni di relax nel clima più caldo.

  Guida alla riparazione di iSUP: il meglio per rimanere #1

WE Go Devo RUNN Un SUP BUSINESS?

Se non sei già un istruttore professionista o non hai alcuna conoscenza negli sport acquatici, potrebbe essere un po ‘presto pensare nella gestione di una società SUP. Ma in pochi anni , conosciamo alcune persone che sono passate da SUP zero a eroe SUP, hanno avuto abbastanza ore di pagaiare dietro di loro (due anni di pagaiare ogni giorno!) e sapere dove sono i loro limiti.

La qualifica e l’incarico di lavoro PADDLE BOARD RENTAL

LE tue qualifiche aziendali PADDLE BOARD RENTAL

Rust è davvero importante e può dire ai tuoi potenziali clienti che sei un’azienda competente guidata da istruttori e che è un ottimo modo per costruire la fiducia.

Ognuna delle varie organizzazioni di formazione ha uno stile, una personalità e un sentimento diversi. Tutti noi diamo ai membri vari vantaggi, quindi vale la pena parlare con tutti prima di determinare quale azienda lavora per voi.

PADDLE BOARD RENTAL Rischi di Mercato

Anche nei luoghi più sicuri, piedi scivolosi, banche scivolose e scivola e cadendo pagaiare può essere pericoloso. Così ogni azienda legata all’acqua all’altra estremità dello spettro corre il rischio di annegare i clienti.

Per ogni luogo in cui desideri operare, dovrai effettuare una valutazione del rischio aziendale e valutare i rischi del sito. Se non sei abituato a fare valutazioni del rischio, un assessore tecnico ti consiglierà. Tuttavia, se hai completato la formazione degli insegnanti con una delle suddette organizzazioni di formazione, sarai in grado di ottenere una valutazione professionale della tua azienda da tale organizzazione di formazione.

  9 cose da sapere prima di paddle board con un bambino

Questo sistema di insegnamento vi sosterrà anche con benefici. La maggior parte di essi, se non tutti, può fornire un’assicurazione sovvenzionata nell’ambito di tale organismo. La tua difesa legale più significativa da tutto ciò che potrebbe non essere corretto è l’assicurazione. Avresti bisogno della protezione della responsabilità dei datori di lavoro se assumi altri.

Richiederebbe un minimo di assicurazione di responsabilità civile del governo e si terrà anche conto della protezione per il guasto della vostra attrezzatura, lesioni o furto.

PROMOTE Il PADDLE BOARD RENTAL BUSINESS.

Ci vuole un po ‘ per sviluppare una reputazione e una presenza. Ed entrambi avete bisogno di attirare i clienti. Devi quindi sviluppare il tuo sito web e il tuo profilo sui social media mesi prima di iniziare, se puoi. Il tuo negozio è un buon sito web ed è difficile ottenere il tuo sito web elencato su Google.

In generale, il contenuto è re, quindi assicurati che il tuo sito web dica chiaramente alle persone cosa stai facendo, chi sei, quanto costa, ecc. Inoltre non credo che si può solo copiare contenuti da altri siti web – Google penalizza i siti che non trovano il tuo articolo.

Parla con uno sviluppatore con un sacco di esperienza del settore, ti aiuteranno a selezionare la migliore vetrina, hosting di siti web e app di prenotazione. E fin dall’inizio saranno in grado di aiutarti con l’importantissima SEO. Ti sbagli dalla nostra esperienza amara se provi a fare qualcosa da solo, a meno che tu non sia uno sviluppatore!

Dopo aver costruito il tuo sito web, vale la pena parlare con le aziende locali e vedere se è possibile organizzare offerte o promozioni reciproche. E se si può fare questo con le imprese locali con una forte presenza nel web e social media, si potranno beneficiare delle loro reti.

  Quali sono i vantaggi di gonfiabili Stand Up Paddle Board?

Assicurati di creare anche un profilo Google My Company. Questo è gratuito, che consente di apparire su ricerche locali e Google Maps.

Se li stai cercando, ci sono in genere alcuni siti di annunci locali gratuiti disponibili. E anche i gruppi di social media locali a volte possono consentire di pubblicizzare.

Se scrivi un articolo sul perché il paddleboarding è così buono, ovunque provi a remare nella tua zona o perché remare fa bene alla tua salute, puoi trovare un giornale locale che lo pubblicherebbe online o nei supporti di stampa. I giornalisti locali sono spesso alla ricerca di contenuti facili da pubblicare. E Twitter è normalmente lo strumento di scelta quando si tratta di promuovere i giornalisti!

LinkedIn può essere un ottimo modo per comunicare con altri professionisti all’aperto, o se si desidera sia le imprese e clienti al dettaglio per promuovere il vostro prodotto.

Si può anche scoprire che alberghi locali / campeggi ecc sono lieti di pubblicizzare l’azienda come servizio ai loro ospiti.

Stabilire un club SUP o organizzare sessioni di coming and trying gratuite è un modo per generare una base di clienti. E se fornisci ai giornalisti ricevimenti gratuiti per provare le sessioni, quasi certamente otterrai un articolo pubblicato.

Infine, prova a partecipare a eventi pubblici locali, come i festival sul lungomare. Le persone che partecipano a tali attività hanno maggiori probabilità di essere persone acquatiche, che hanno maggiori probabilità di diventare consumatori a loro volta.

Skip to content