SUP Paddle - Pakaloa SUP

SUP Paddle: Come scegliere?

0 Condivisioni

Pagaie SUP

Le pale SUP sono disponibili sul mercato in una varietà di costruzioni come alluminio, plastica, legno, fibra di carbonio, ecc. Tutte queste costruzioni sono disponibili in una varietà di diverse maniglie, lame e forme dell’albero. La pagaia utilizzata con il paddleboard deve essere da 6 a 10 pollici sopra l’altezza del paddler; è la regola generale per le pagaie stand-up. Le pagaie considerano il secondo equipaggiamento più importante dopo il paddleboard. Pertanto, hai bisogno di pagaie affidabili e di alta qualità che funzionino per gli anni a venire a un prezzo accessibile.

Per l’uso in acqua piatta, taglia la pagaia sul lato più lungo e, per il surf utilizzato, taglia la pagaia per il lato più corto.

La lama dovrebbe essere leggermente piegata verso un angolo rispetto all’albero per consentire una maggiore portata in avanti quando si sta prendendo una corsa. La pagaia dovrebbe iniziare tra 6 pollici più alta della tua altezza come regola generale.

Materiali sup paddle

Legno

Le pagaie in legno sono un materiale storico. Hanno un aspetto così di classe che ci ispiriamo ad esso che le nostre tavole sono diventate famose per la loro grafica del ponte in legno.

Il peso e la manutenzione aggiunta per mantenere una pagaia di legno verniciata e mantenuta per evitare che marcisca lo rendono una scelta migliore per appenderlo al muro di una rimessa per barche piuttosto che toglierlo in acqua poiché in questi giorni sono disponibili molte opzioni migliori.

Plastica

Le pagaie di plastica si trovano principalmente nei pacchetti SUP per bambini in quanto le pagaie in plastica completa non vengono utilizzate dagli adulti.

Le forze consegnate dagli adulti sono fantastiche e questi danni alle pale di plastica dovuti al sole o possono diventare fuori forma a causa della forza. Molte pagaie per adulti hanno pale da paddle, ma ancora una volta la qualità del materiale della lama varia.

Nylon

Il nylon è speciale perché è fatto di una plastica nota come poliammide. Questi poliamidi sono polimeri costituito da molecole pesanti a catena lunga disposte in sezioni che si ripetono all’infinito. È come i collegamenti ripetuti di una catena metallica. Queste pagaie in nylon possono prendere un colpo, a differenza della fibra di vetro o del carbonio leggeri e più veloci.

Sono più indulgenti quando spingono fuori da un molo, trovando il tuo equilibrio sul fondo e l’usura generale mentre resistono e si intasano.

Una lama a pale in nylon di alta qualità può trovare un grande equilibrio tra durata e convenienza, rendendo il nylon una buona scelta per la maggior parte delle persone.

Alluminio

L’alluminio viene spesso utilizzato nell’albero a pale in quanto possiede le qualità che è conveniente e leggero rispetto al legno. In genere è abbinato a una lama a pale di plastica.

  Dog Paddle Board: perché è così bello

La maggior parte dei principianti spesso opta per l’alluminio, cioè quando la loro tavola non viene con una pagaia perché è un’opzione più economica. L’albero in alluminio è incluso nella maggior parte dei pacchetti SUP entry-level per iniziare.

Vetroresina

Sebbene non sia rigida come la fibra di carbonio, la fibra di vetro è leggera e rigida. La rigidità della pagaia determina l’efficienza con cui è possibile trasferire la potenza ai colpi. Anche se è più costoso dell’alluminio o della plastica, funziona molto meglio e aiuta a ridurre l’affaticamento.

Fibra di carbonio

La fibra di carbonio è il materiale più performante per le pagaie in quanto è il più leggero e il più rigido. Ha una struttura molecolare unica che lo rende il miglior materiale per trasferire energia dai muscoli per accarezzare l’acqua come spinta. È molto leggero e resistente.

Sarai in grado di sperimentare meno affaticamento e pagaiare più velocemente e oltre se vai con un modello SUP PAddle ad albero in carbonio o una pagaia in carbonio completo. Grazie alle sue incredibili qualità e alla sua esperienza nella produzione, è davvero l’opzione più costosa con cui andare.

Perché è preferita la fibra di carbonio?

Il carbonio è più intelligente di quanto pensi. Ha una qualità eccellente perché non si piegano, non si inchinano o perdono la loro forma originale tanto quanto l’alluminio plastico o la fibra di vetro. È meno flessibile e svolazza, il che significa che può trasferire più potenza direttamente in acqua. Oltre alle sue caratteristiche ultraleggere, la fibra di carbonio funziona molto meglio, riducendo l’affaticamento su collo, schiena, muscoli del braccio e aderenza.

Che tu sia un esperto che cerca di ottenere i tuoi risultati in meno tempo o un principiante totale che cerca di divertirsi, non importa; la fibra di carbonio ti aiuta ad andare oltre e più velocemente.

Lame a pale

Dimensioni lama paddle

Quando si sceglie la dimensione della lama, si tratta della tua preferenza personale in quanto le lame più grandi sono potenti e richiedono più potenza per tirare attraverso l’acqua mentre le lame più piccole sono più efficienti, richiedendo meno potenza ma colpi più frequenti per la stessa spinta.

Quando si sceglie una lama a pale, dipende da canoisti sempre più grandi poiché i canoisti più grandi che sono tipicamente più forti possono gestire lame medio-grandi, mentre i canoisti più piccoli si attaccano a lame da piccole a medie.

Una lama di grandi dimensioni può essere utile se hai bisogno di catturare un’onda e una più piccola per preservare la tua energia per lunghi viaggi. Se sei una persona sportiva e ti ritrovi a remare velocemente, potresti prendere in considerazione le dimensioni della lama, ma la maggior parte delle pagaie richiede una lama di medie dimensioni tra 85 e 105 pollici quadrati in quanto è un’ottima scelta per le attività a tutto tondo.

Forma lama a pale

La potenza varia per ogni lama sagomata. Una lama sempre più corta fornirà più forza e potenza immediata non appena la lama cattura l’acqua, mentre una più lunga e stretta può affrontare colpi posizionati lentamente ed è più facile per le spalle.

Alcuni paddle SUP hanno una raffinata forma a lama di pagaia che ti offre l’esperienza perfetta per eseguire una varietà di attività SUP.

  Hai bisogno di sapere come nuotare per paddle board?

Una forma rettangolare ibrida con una faccia di potenza diedro aiuta a gettare acqua uniformemente sul lato appiamato, riducendo l’effetto svolazzante e garantendo che ogni corsa sia liscia e potente. La costola rinforzata sul retro della pagaia aumenta la rigidità evitando distorsioni del viso, indipendentemente da quanto duramente si tira.

È progettato in un modo per fornire prestazioni potenziate oltre le tue aspettative sia che si tratta di crociera, surf o corse in acqua.

Angolo offset lama paddle

Questo determina quanto è verticale la tua lama mentre viaggia attraverso l’acqua, definendo la fase di potenza della corsa della pagaia. Gli angoli variano da 5 a 15 gradi diversi tra le attività.

Un pilota SUP che volesse viaggiare più velocemente e che utilizzava un’alta potenza richiederebbe un angolo di 5 mentre un incrociatore molto probabilmente favorirebbe un angolo più vicino a 15. Per la pagaiata a tutto tondo 10 è l’angolo di offset retto da scegliere.

Progetti di alberi di pagaie

Pagaie a lunghezza fissa

Se sei in uno sport specifico di pagaiata, preferirai pagaie a lunghezza fissa a pagaie regolabili perché ti gioverà e non devi preoccuparti di parti della pagaia.

Sono un po ‘più leggeri delle pale regolabili e non hanno un meccanismo di bloccaggio e tendono anche ad essere leggermente più rigidi.

Tuttavia, la maggior parte degli esperti consiglia la pagaia regolabile perché possono essere facilmente imballati, immagazzinati e trasportati ovunque senza avere difficoltà di spazio lungo.

Pagaie regolabili

Le pagaie regolabili ti offrono la libertà di fissare l’altezza o tutte le altre funzioni della pagaia in base alle tue esigenze o attività.

Gli esperti raccomandano vivamente che la pagaia sia da 4 a 5 pollici superiore all’altezza del corpo almeno per il surf SUP e l’acqua bianca.

La giusta lunghezza di una pagaia per viaggiare, navigare, visitare, yoga e fitness è da 6 a 10 pollici più alta dell’altezza del corpo e per le corse dovrebbe essere da 8 a 12 pollici più alta.

Quindi, se scegli una pagaia regolabile, puoi impostare la lunghezza della pagaia in base alla tua attività in base alla tua forza, stile e postura del corpo.

È anche utile come se si adatta facilmente a qualsiasi veicolo e può essere facilmente conservata su una borsa da tavola.

Il meccanismo di bloccaggio delle pagaie

Alcune pale hanno un meccanismo di bloccaggio vicino al design della maniglia. È possibile identificare facilmente le facce finali di ogni blocco in base alla sua forma o alle marcature fornite sull’albero. È disponibile in pagaie regolabili che fissano la pagaia ad entrambe le estremità. Include un perno caricato a molla che assicura che la lama o la presa rimangano nei loro luoghi regolati, in modo da poter remare in sicurezza e anche le parti mai perse in acqua a causa del meccanismo di bloccaggio. Il morsetto nel meccanismo di bloccaggio assicura che non ci sia alcuna perdita di potenza o gioco nella pagaia.

Come afferrare le maniglie nel modo giusto?

Alla fine della maniglia, troverai una presa o una presa. Se hai acquistato una pagaia regolabile, è facile regolare l’impugnatura in base all’altezza, all’attività e alla comodità.

Se hai intenzione di acquistare una nuova pagaia, alla fine cercarai un design ergonomico che si sentirà benissimo e afferrare le mani bagnate in modo migliore.

Le condizioni di pagaiata cambiano continuamente in base alla tua attività e alle condizioni dell’acqua, quindi non dimenticare di controllare il tuo meccanismo di bloccaggio sicuro della pagaia.

  Come aumentare i ricavi del noleggio paddle board

Come tenere la pagaia SUP?

È un errore comune all’inizio dell’apprendimento stand up paddleboarding che i principianti non tengono correttamente sup paddle. Di seguito sono riportato alcuni suggerimenti per evitare di commettere errori mentre si afferra una pagaia.

  • Tieni la lama a forma di lacrima dell’angolo della pagaia lontano da te e tienila verso la mente della tavola.
  • Quando si pagaia sul lato destro della tavola, tenere la mano sinistra sull’impugnatura a T. Tieni la mano destra sui pochi metri più in basso, quasi sull’albero. Quando si cambia lato, non dimenticare di invertire le posizioni delle mani.

Colpi SUP da pagaie

I colpi SUP sono la fase successiva per i principianti per capire il paddleboarding stand up. Ci sono tre tratti di base per i principianti che li aiutano a muoversi.

Tratti in avanti

Come indica il nome, lo scopo di questo tratto è quello di spostare in avanti la tavola attraverso le onde d’acqua.

  • Pianta la pagaia nell’acqua due piedi in avanti da te, quindi spingi la lama della pagaia verso la caviglia e poi tolta dall’acqua.
  • Evitare di cambiare la posizione delle braccia e tenerle dritte. Gira la pagaia dal busto. Spingi la pagaia all’indietro con la mano superiore piuttosto che con la mano inferiore perché avrà bisogno di più forza. Alcune persone pensano che sia utile e facile tirare la tavola oltre la pagaia invece di tirare la pagaia attraverso l’acqua.
  • Per continuare ad andare avanti in linea retta, è necessario alternare i tratti su entrambi i lati della scheda. Non esiste un numero specifico per i tratti su ciascun lato, ma puoi provare accarezzare da tre a quattro volte su un lato e quindi cambiare il lato.
  • Cerca di mantenere la pagaia verticale perché ti aiuterà a continuare a muoverti dritto.

Tratto inverso

Il tratto inverso è anche semplice da eseguire come un tratto in avanti. Viene utilizzato per rallentare, girare o fermare la tavola sullo stato dell’acqua.

  • Se stai remando sul lato destro, pianta la pagaia nell’acqua vicino alla coda dietro la tavola. Cerca di tenere l’intera lama sotto la superficie dell’acqua.
  • Evitare di cambiare la posizione delle braccia e tenerle dritte. Gira la pagaia dal busto. Spingi la pagaia in avanti con la mano superiore piuttosto che con la mano inferiore perché avrà bisogno di più forza.
  • Fare la procedura di cui sopra sul lato destro della scheda ti permetterà di girare a destra e viceversa.

Tratto sweep

La corsa di sweep viene utilizzata per ruotare il paddleboard mentre ci si muove o si è fermi.

  • Per girare, se stai remando sul lato destro della pagaia, sposta la spalla in modo che si fa avanti. Dopo aver raggiunto in avanti muovendo le spalle, piantare la pagaia sotto la superficie dell’acqua e assicurarsi che la lama sia interamente sott’acqua.
  • Spazza via la pagaia con un movimento rotante o un grande movimento ad arco dal naso della tavola alla coda. Continua a fare questo movimento ruotando il busto e usando la leva di gambe e fianchi.
  • Fare la procedura di cui sopra sul lato destro delle tue schede ti permetterà di girare sul lato sinistro e viceversa.
0 Condivisioni
Shopping Cart
Skip to content