Tutto su Paddle Board Yoga - Pakaloa SUP

Tutto su Paddle board Yoga

Tutto quello che c’è da imparare su stand-up paddle boarding yoga!

Stand up paddle boarding yoga è un modo perfetto per prendere lo yoga a una nuova fase e sicuramente è uno dei grandi vantaggi. Paddle boarding sta diventando sempre più comune e le lezioni di yoga SUP iniziano ovunque con l’acqua. Non c’è bisogno di essere al culmine della vostra forma fisica per utilizzare una tavola da paddle – per quanto più comodo bisogno.

Sarebbe incredibilmente calmante se si fa un esercizio di yoga in mezzo a un lago o in una parte tranquilla del mare, in modo da non ottenere suoni o interruzioni dalla vita quotidiana. Tuttavia, prima di iniziare, è necessario assicurarsi di essere adeguatamente preparati.

Quello che ti servirà:

Una fila con pagaie

Per lo yoga paddle boarding, la cosa più ovvia di cui hai bisogno è una tavola da paddle. Non c’è bisogno di spendere molto per uno per iniziare, perché alcuni posti stanno per contrarli.

Avresti bisogno di una tavola che ti aiuti a viaggiare e allungare molto, se vuoi fare SUP Yoga. Più ampio è il telaio, più è sicuro, più ampio è di almeno 30 cm. La lunghezza vi permetterà un sacco di spazio per allungare, e dovrebbe essere tra 10.5 e 12 piedi.

Alcune tavole sono progettate per lo yoga e sono già dotate di un mazzo. In caso contrario, comprane uno prima di andare. Questo pad coprirà la maggior parte della lunghezza della tavola e ha una superficie senza slittamento. Quando la tavola si bagna, basta scivolare via se si tenta di fare yoga senza di essa.

Hai due scelte per l’acquisto di un paddleboard: epossidica o gonfiabile.

SUP yoga epossidica

Questa forma di scheda è una tavola solida. Ha bisogno di un rack sul tetto o di un camion e di un’ampia stanza per conservarlo. È anche l’alternativa SUP più costosa.

  Quanto velocemente si può andare su un paddle board gonfiabile?

Yoga gonfiabile Paddle Board

È l’alternativa più economica ed è popolare tra i principianti. Questo può essere conservato in zaini o nel bagagliaio di un’auto e offrire maggiore flessibilità di utilizzo. Funzionano anche altrettanto bene come un SUP epossidica, e puoi scegliere quale alternativa SUP. Hai bisogno di una pompa per gonfiare se hai un SUP gonfiabile.

Puoi controllare ogni modulo per vedere quale preferisci assumendo un SUP.

Titolari e pagaie

È inoltre necessaria una pagaia per guidare il SUP in acqua. La giusta dimensione della pagaia dipende dalla tua altezza, ma quella giusta dovrebbe essere acquistata da un negozio sportivo locale.

Se si utilizza la scheda di yoga, è una buona idea assicurarsi di avere ganci paddle. Questi si attaccano al lato della tavola e mantengono la pagaia inutilizzata. Senza questi si dovrà posizionare la pagaia sulla vostra tavola durante la preparazione, e quando si finisce la pagaia è stato scivolato oltre e andato.

Indossare

L’abbigliamento yoga deve incoraggiarti a muoverti e allungarti, quindi una muta non lo farà. Devi scegliere qualcosa che puoi far galleggiare quando scivoli dal pavimento, quindi un bikini, speedos o pantaloncini sono l’opzione perfetta. L’attrezzatura sportiva Spandex è anche un’opzione, ma dovrebbe evitare pantaloni larghi.

Le tue solite scarpe su una tavola da paddle non andranno bene, quindi prendi scarpe da ponte o infradito, in quanto faranno fronte alle condizioni di bagnato.

Un bagpack resistente all’acqua

Yoga non è molta attrezzatura necessaria, ma da qualche parte è necessario mantenere il telefono, le chiavi e le scarpe asciutte e confortevoli, e avete bisogno di un posto per bere. Borse impermeabili sono disponibili in varie forme e dimensioni e sono indispensabili in un SUP.

Scegli il tuo posto

Una buona uscita dipende da molti fattori, il tempo è il più importante. Se provi in condizioni di vento a fare yoga, non andrai molto lontano. Controlla il tempo per assicurarti che il tempo sia calmo dove vai.

  10 benefici per la salute che cambiano la vita dell'imbarco Paddle

Il clima migliore del SUP yoga è calmo o caldo.

Devi scegliere dove e quando fare il tuo yoga. Se andate in un lago affollato, l’acqua si sposterà molto e l’equilibrio probabilmente non sarà tenuto correttamente. Allo stesso modo, il surf SUP Yoga non funziona molto bene. Ricordiamo che alcuni tratti d’acqua hanno correnti che devono anche essere prese in considerazione. L’ultima cosa che vuoi è sentirti completamente a tuo agio dopo l’allenamento, a pochi chilometri di distanza.

I posti migliori sono luoghi tranquilli dove l’acqua è fresca. I laghi sono anche buoni punti di yoga. Se è possibile, scegliere una parte tranquilla della giornata per rilassarsi completamente.

Trova la tua vita. Trova la tua fiducia.

L’esercizio di stand up paddle boarding sulla terraferma è molto diverso dall’esercizio fisico. A terra, il pavimento è piatto e non si muove in modo da poter mettere a fuoco e bilanciare molto più facile. In un SUP è necessario bilanciare la scheda o si cadrà in acqua. Potresti trovarti nei guai se provi a completare la tua routine quotidiana di yoga.

Ottieni il tuo saldo prima di iniziare. Si dovrebbe stare sopra la metà della scheda e mantenere sempre il vostro peso equamente distribuito. Perderai l’equilibrio se cambi peso. Puoi trovarti in acqua più spesso di quando inizi, ma più ti alleni, più è facile rimanere in equilibrio.

Il modo migliore per iniziare è quello di provare prima un paio di pose facili e non provare ad aggiungere mosse troppo rapidamente. Troverete le vostre posizioni leggermente cambiato come si cambia la postura per compensare il movimento dell’acqua, ma la posizione ottimale si troverà presto. Puoi iniziare ad aggiungere più posizioni da lì, ma ricorda che alcune pose non sono appropriate per una tavola da paddle.

  Paddle board vs Kayak - Qual è il #1 migliore?

La maniglia della tavola è il posto più sicuro dove concentrarsi quando si fa yoga e quindi cercare di mantenere il centro di gravità il più vicino possibile ad esso. Può anche aiutare a selezionare le pose che hanno un baricentro basso, come la discesa o il gatto in salita.

Dovresti tenere gli occhi all’orizzonte come un modo per mantenere l’equilibrio su un SUP. Questo si concentra sui vostri piedi e guardando in alto vi aiuterà anche a respirare. In un primo momento, si può sentire abbastanza straordinario in piedi su paddle board yoga, ma ci possono essere altri intorno a voi e si può sperimentare il vero relax con l’essere sulle acque.

Molti luoghi offrono lezioni di yoga SUP. Questi sono un buon posto per iniziare come ti insegnano non solo i fondamenti dell’equilibrio, ma anche alcune pose che sono perfette per stare in piedi paddle boarding yoga.

Suggerimenti per il supporto:

Mantenere scentro commerciale – si può concentrarsi sulla parete.

Mantenere il corpo ugualmente distanziato su entrambi i lati al centro della maniglia. Potrai passare per i tuoi posti, ma provare il più possibile per tenere il vostro corpo nel mezzo.

Se non sai nuotare, non aver paura. SUP yoga può anche essere tentato su acque poco profonde.

Se sei nuovo a salire pagaie, impara a pagaiare ed equilibrare prima di praticare lo yoga.

Non iniziare con la tua normale sequenza di yoga. Deve essere bilanciato per un SUP.

Ci vogliono un paio di piccole modifiche alle solite posizioni di yoga per praticare lo yoga SUP. Se li padroneggiate, godrete della libertà di rilassarvi in superficie.

Skip to content